Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Turchia

Polizia usa idranti contro le madri della pace

Nella città di Amed le madri die prigionieri politici sono state attaccate dalla polizia con gli idranti. Le attiviste volevano attirare l’attenzione sullo sciopero della fame nelle carceri.  Ancora una volta la polizia ha attaccato parenti di prigionieri politici a Amed (Diyarbakir). I parenti volevano fare un sit-in nel parco Koşuyolu per lo sciopero della fame contro l’isolamento di Abdullah Öcalan. Il parco già lunedì era stato chiuso dalla polizia con degli sbarramenti per impedire che li si potessero svolgere azioni visibili delle madri per la pace che da settimane scendono in strada per far conoscere le richieste dei loro figli.

Video su Twitter:

https://twitter.com/MAturkce/status/1126815568567443456

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

L’Associazione per i Diritti Umani è un’organizzazione volontaria per i diritti umani, indipendente dallo Stato, dal governo e dai partiti politici, che osserva le...

Turchia

L’organizzazione provinciale di Qers (Kars) del Partito Dem ha chiesto al comitato elettorale provinciale di annullare le elezioni in città. Il Partito per l’uguaglianza...

Turchia

WAN – Le proteste sono iniziate in tutta la città dopo che Abdullah Zeydan, che ha vinto le elezioni per la carica di co-sindaco...

Turchia

Affermando che il diritto di essere eletto del co-sindaco della municipalità metropolitana di Van, Abdullah Zeydan, è stato usurpato per ordine del ministro della...