Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Turchia

Ken Loach invia la sua solidarietà ai 7000 curdi in sciopero della fame

Il regista Ken Loach invia solidarietà e sostegno ai curdi in sciopero della fame. Il regista Ken Loach, che già in precedenza ha espresso il suo sostegno nel Festival del Cinema Curdo a Londra e nel Festival Cinematografico Internazionale di Kobane invia solidarietà e sostegno ai curdi in sciopero della fame.

Il suo messaggio riportato qui di seguito, è firmato anche dallo sceneggiatore Paul Laverty e da Sarah Glynn del Comitato di Solidarietà Scozzede con il Kurdistan.

“Vogliamo esprimere solidarietà agli oltre 7000 curdi in sciopero della fame e chiedere che al Leader curdo in carcere Abdullah Öcalan sia riconosciuto il diritto umano fondamentale di ricevere visite dai suoi famigliari e dai suoi avvocati.

Che così tanti siano spinti a uno sciopero della fame per diritti umani fondamentali è un atto collettivo di coraggio e di principio. Getta vergogna su tutti quelli Stati che rifiutano di attuare la legislazione internazionale e di mettere fine alla brutale oppressione sofferta da Öcalan.

L’importanza di Öcalan è riconosciuta dal movimento sindacale. Il Durham Miners’ Gala ha scelto ‘Libertà per Öcalan’ come sua campagna internazionale nel 2018. Le idee di Öcalan sulla democrazia dal basso, il multiculturalismo e i diritti delle donne sono centrali per gli stimolanti cambiamenti sociali che vengono portati avanti principalmente nella regione autonoma curda della Siria del nord. Ha ripetutamente chiesto una soluzione pacifica e composizione rispettosa per i curdi in Turchia, e, come Mandela in Sudafrica, è una chiave per un futuro accordo di pace.

A prescindere dall’appartenenza politica, negare i diritti umani fondamentali ai prigionieri non può mai essere accettato.

Eppure ancora una volta le nostre istituzioni politiche hanno fallito ed è lasciato alla gente normale mettersi alla guida della solidarietà internazionale.

Ken Loach, Paul Laverty, Sarah Glynn

ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

L’Associazione per i Diritti Umani è un’organizzazione volontaria per i diritti umani, indipendente dallo Stato, dal governo e dai partiti politici, che osserva le...

Turchia

L’organizzazione provinciale di Qers (Kars) del Partito Dem ha chiesto al comitato elettorale provinciale di annullare le elezioni in città. Il Partito per l’uguaglianza...

Turchia

WAN – Le proteste sono iniziate in tutta la città dopo che Abdullah Zeydan, che ha vinto le elezioni per la carica di co-sindaco...

Turchia

Affermando che il diritto di essere eletto del co-sindaco della municipalità metropolitana di Van, Abdullah Zeydan, è stato usurpato per ordine del ministro della...