Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Turchia

Prigioniero del PKK si impicca per protesta contro l’isolamento

In prigioniero politico Zülküf Gezen recluso carcere di Tekirdağ si è impiccato per protesta contro l’isolamento del rappresentante curdo Abdullah Öcalan. La notte scorsa il prigioniero politico Zülküf Gezen si è impiccato per protesta contro l’isolamento del fondatore del PKK Abdullah Öcalan nel carcere di massima sicurezza di Tekirdağ. I suoi parenti domenica lo hanno comunicato alla Piattaforma dei Giuristi Libertari (ÖHP).

In carcere Gezen dal 1 marzo partecipava allo sciopero della fame iniziato da Leyla Güven per la revoca dell’isolamento di Öcalan sull’isola carcere di Imrali. La salma del defunto dovrebbe essere portata nella sua città Amed (Diyarbakir) oggi stesso, dove lunedì avrà luogo il suo funerale.

Zülküf Gezen ha passato in carcere da dodici anni. Fu arrestato nel 2010 tra l’altro per „appartenenza a un’organizzazione vietata“ e condannato all’ergastolo aggravato. Era stato accusato di aver fatto tre anni prima un attentato contro una sartoria nella quale in quel momento si trovavano dei poliziotti.

Già nel settembre 2012 Zülküf Gezen insieme ad altri circa 500 prigionieri dei processi PKK aveva partecipato allo sciopero della fame di 68 giorni che contribuì al fatto che il governo turco l’anno successivo avviasse colloqui con il movimento di liberazione curdo. Anche ora la richiesta dei circa 7.000 prigionieri in sciopero della fame chiede di creare per Abdullah Öcalan condizioni in cui come Presidente di un movimento legittimo possa vivere e lavorare liberamente per poter in questo modo contribuire alla soluzione della questione curda.

ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

L’Associazione per i Diritti Umani è un’organizzazione volontaria per i diritti umani, indipendente dallo Stato, dal governo e dai partiti politici, che osserva le...

Turchia

L’organizzazione provinciale di Qers (Kars) del Partito Dem ha chiesto al comitato elettorale provinciale di annullare le elezioni in città. Il Partito per l’uguaglianza...

Turchia

WAN – Le proteste sono iniziate in tutta la città dopo che Abdullah Zeydan, che ha vinto le elezioni per la carica di co-sindaco...

Turchia

Affermando che il diritto di essere eletto del co-sindaco della municipalità metropolitana di Van, Abdullah Zeydan, è stato usurpato per ordine del ministro della...