Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Turchia

Divieto di attività a Colemêrg, arresti a Cizîr

Il divieto di attività proclamato dal governatore turco a inizio marzo a Colemêrg è stato prolungato di un mese. A Cizîr sono stati arrestati quattro politici di DBP e HDP. Il governatore turco della provincia del Kurdistan del nord Colemêrg (Hakkari) ha prolungato di un mese il divieto di attività proclamato all’inizio di marzo sull’omonima città di Colemêrg. Nella dichiarazione dell’ufficio del governatore pubblicata oggi si dice che manifestazioni, l’istallazione di stand e tende, sit-in e iniziative di commemorazione, sono vietati per 30.

A Cizîr (Cizre) nella provincia di Şirnex (Şırnak) sono stati arrestati quattro politici del DBP (Partito Democratico delle Regioni) e HDP (Partito Democratico dei Popoli). Bişeng Mete, co-Presidente del DBP di, e i componenti della direzione HDP Delil Ürek, Cemile Alyanak e Mustafa Uğet si stavano recando a Hezex (Idil), quando la loro vettura è stata fermate dalla polizia turca. Non è noto quali siano le accuse. Sono stati portati alla stazione di polizia di Cizre.

 

ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Memet Sıddık Akış, co-sindaco eletto del comune di Hakkari, è stato arrestato questa mattina e sostituito dal governatore di Hakkari. Il fascicolo investigativo utilizzato...

Turchia

La deputata del partito DEM Ceylan Akça-Cupolo chiede un’indagine sullo sfollamento forzato della popolazione di Sur avvenuto dopo la distruzione del quartiere storico. Il...

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...