Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Turchia

İsmail Beşikçi : Afrin è Kurdistan, Afrin non sarà come Kirkuk

L’ Accademico turco Prof. Ismail Beşikçi ha affermato che “Afrin è Kurdistan, non saà come Kirkuk. La dichiarazione di Beşikçi è giunta dopo un intervista con il quotidiano turco “Dofar” per discutere degli attacchi dell’esercito di occupazione turco nella regione di Afrin. Beşikçi ha affermato: “Afrin è Kurdistan con una popolazione di circa 1 milione di persone. Sin dall’inizio della guerra civile in Siria, Afrin è stata la zona più sicura. Più di 400.000 siriano hanno trovato rifugio ad Afrin.”

La guerra ad Afrin, una guerra contro i curdi

Beşikçi ha affermato he la guerra ad Afrin è una guerra contro tutti i curdi, ma deve essere accettata come una guerra contro il Kuurdistan. “Tutti in Turchia denunciano e condannano questa guerra, ma il presidente ed il primo ministro stanno esercitando pressioni e la repressione contro la popolazione. Stanno riducendo al silenzio la voce della gente che protesta contro questa guerra.

Il nord della Siria dalla Jazira ad Afri è la regione dei curdi, questa zona è chiamata terra fertile ed è la regione della Siria del Nord e del Rojava, ma il regime Baath cerca di arabizzare questa regione.

Adesso la Turchia sta cercando di fare la stessa cosa attraverso la sua campagna militare contro Afrin.. Cioè la Turchia non vuole che si stabilisca una nuova entità curda e combatte per questo. Dunque i curdi non accettano che l’ingiustizia che gli è capitata a Kirkuk si verifichi anche in Siria. Questo è molto importante.”

Afrin non sarà come Kirkuk

Ismail Besikci ha citato anche i fatti verificatisi a Kirkuk. ” La guerra ad Afrin durerà un lungo periodo ed Afrin verrà difesa. La popolazione di Afrin difende il suo territorio ed Afrin non sarà come Kirkuk.

A Kirkuk tutte le forze internazionali lo avevano chiesto. L’errore dei curdi a Kirkuk è stato quello di dividersi tra di loro. Una parte di loro ha combattuto il nemico. Ma ad Afrin non è così, e nonostante tutti gli sforzi, la Turchia non può ottenere progressi. Nonostante tutte le battaglie, la popolazione di Afrin non ha abbandonato le proprie case, e questo è molto importante.”

 

 

ANHA

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

L’Associazione per i Diritti Umani è un’organizzazione volontaria per i diritti umani, indipendente dallo Stato, dal governo e dai partiti politici, che osserva le...

Turchia

L’organizzazione provinciale di Qers (Kars) del Partito Dem ha chiesto al comitato elettorale provinciale di annullare le elezioni in città. Il Partito per l’uguaglianza...

Turchia

WAN – Le proteste sono iniziate in tutta la città dopo che Abdullah Zeydan, che ha vinto le elezioni per la carica di co-sindaco...

Turchia

Affermando che il diritto di essere eletto del co-sindaco della municipalità metropolitana di Van, Abdullah Zeydan, è stato usurpato per ordine del ministro della...