Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Donne

Almeno 1915 donne uccise in Turchia dal 2010

Secondo i dati pubblicati il 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, almeno 1915 donne sono stete uccise dal 2010 in Turchia.Una donna su due è stata uccisa dai loro fidanzati o mariti. Almeno 396 uccisioni si sono verificate durante la separazione o il processo di divorzio. in 355 uccisioni, le donne sono stete oggetto di violenza, maltrattamenti o minacce in precedenza. In almeno 237 uccisioni, le donne avevano precedentemente presentato un reclamo ufficiale con timori per la propria sicurezza.

Dal 2010 il sito web kadincinayetleri.org ha mappato i femminicidi riportati nei media. Il sito web è stato progettato per mostrare oggettivamente quando e dove le donne sono state uccise. chi le ha uccise, quale pretesto è stato utilizzato e se c’è stata negligenza nel processo che ha portato all’uccisione, e se hanno partecipato nella politiche per impedire ulteriori omicidi.

Poichè i dati ufficiali sui femminicidi non sono resi pubblici, secondo il numero di uccisioni raccolto dall’organizzazione dei media di Bianet sulla vilolenza maschile, 1193 responsabili dell’uccisione di 1915 donne (62%) sono stati i mariti, i fidanzati, ex mariti ed ex fidanzati. 213 donne sono stae uccise di loro padri, figli o fratelli. 114 donne sono stete uccise per mano di latri parenti maschili.

Sospetto di infedeltà, desiderare il divorzio, il rifiuto dei tentavivi di riconciliazione dell’uomo e “l’onore/tradizione” sono stati i pretesti più importanti utilizzati dagli uomini per uccidere le donne. Ci sono anche scuse per uccidere come “Ha messo il concentrato di pomodoro nel cibo”, “Ha preso in giro la” virilità “del marito”, “Si è lamentata per l’uomo ” o “Lei non ha dato il odice di sblocco  del telefono”.

Nessun risultato  a Bayburt

Un estratto dei femminicidi secondo città e distretti è il seguente:

– Dal 2010, 261 donne sono state uccise solo a Istanbul.

– 139 donne sono state uccise a Smirne, 105 ad Ankara, 102 ad Adana, 88 a Gaziantep, 81 ad Antalya.

– Solo la provincia di Bayburt non ha registrato alcun femicidio negli ultimi 8 anni.

– La minor quantità di omicidi si è verificata nelle province di Artvin, Karabük, Gümüşhane, Tunceli e Bingöl.

Uccise da armi da fuoco

Secondo i dati raccolti dalle notizie sui femminicidi, 1006 degli omicidi dei 1915 dal 2010 sono stati con le armi da fuoco. 1195 degli omicidi sono stati commessi nelle case delle donne, degli uomini o delle famiglie.

ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Memet Sıddık Akış, co-sindaco eletto del comune di Hakkari, è stato arrestato questa mattina e sostituito dal governatore di Hakkari. Il fascicolo investigativo utilizzato...

Turchia

La deputata del partito DEM Ceylan Akça-Cupolo chiede un’indagine sullo sfollamento forzato della popolazione di Sur avvenuto dopo la distruzione del quartiere storico. Il...

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...