Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 15 novembre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Un commento

Il comando della guerriglia ammonisce chi abbatte gli alberi a Heftanin

Il comando della guerriglia ammonisce chi abbatte gli alberi a  Heftanin

5 novembre 2019


Il comando di zona di Heftanin mette in guardia chi abbatte gli alberi dal farsi usare dall’esercito turco ai fini dell’occupazione e dal nuocere alla natura del Kurdistan.
Il comando di zona della regione di guerriglia Heftanin in Kurdistan del sud ha pronunciato un ammonimento pubblico rispetto alla distruzione dell’ambiente e all’aiuto all’esercito turco nell’occupazione di territorio curdo:

„L’esercito turco il 23 agosto 2019 ha avviato una nuova operazione di occupazione a Heftanin, all’interno delle zone di difesa di Medya. La guerra tra le nostre forze e gli occupanti continua. L’esercito turco vuole abbattere gli alberi nella zona delle operazioni e così distruggere la natura del Kurdistan e creare spazi per basi militari. Per questo guardiani di villaggio e determinate unità di contras vengono portate nella zona delle operazioni che abbattono il bosco. Nelle zone occupate continua la guerra. L’ingresso in questi territori, la distruzione della bellezza del Kurdistan e l’abbattimento di alberi rappresentano un reato grave. La popolazione della zona non deve impelagarsi in queste macchinazioni e deve essere prudente.

Noi ammoniamo tutt* coloro che nella zona di guerra distruggono la natura del Kurdistan e sono attiv* contro le nostre forze. Chi aiuta lo Stato turco fascista nell’occupazione di territorio curdo, si trova nel mirino delle nostre forze.“

Fonte: ANF


Comments

  1. E Sem

    Nessuna pietà per i terroristi che si nascondono dietro una divisa. La distruzione deliberata dell’ambiente ha sempre come unico scopo colpire la popolazione, Bolsonaro e dittature del Sud est asiatico insegnano. La vostra lotta al terrorismo sono fonte di ispirazione per tutti.

Inserisci un commento