Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 24 ottobre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

Un bambina uccisa negli attacchi ad Afrin

Un bambina uccisa negli attacchi ad Afrin

19 febbraio 2018


Afrin- Una bambina è stata uccisa ed altri 8 sono rimasti feriti durante gli attacchi al villaggio di Basûtê a quattro chilometri da Afrin. Molti civili sono rimasti feriti negli attacchi al villaggio di Terendê. Gli attacchi della Turchia e dei gruppi appoggiati dalla Turchia ad Afrin sono giunti al 31° giorno. Rapporti locali affermano che l’esercito turco e l’Esercito Libero Siriano (FSA) hanno attaccato il villaggio di Terendê village, situato a due chilometri dal centro della città di Afrin. Secondo rapporti iniziali, molti civili compresi donne e bambini, sono rimasti feriti negli attacchi.

L’esercito turco e le forze dell’FSA hanno attaccato anche il villaggio di  Basûtê, situato a quattro chilometri dal centro di Afrin. Il rapporto afferma che la tredicenne Heysel Belaho, è rimasta uccisa e otto civili sono rimasti feriti negli attacchi.

Gli attacchi sono ancora in corso.

 


Inserisci un commento