Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 16 settembre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Ventuno morti e centonovanta feriti a Kirkuk

Ventuno morti e centonovanta feriti a Kirkuk

16 gennaio 2013


16 Gennaio 2013

Ventuno persone sono state uccise oggi e più di centonovanta ferite in distinti attacchi ed esplosioni nella città dell´Iraq settentrionale Kirkuk.

Quindici persone hanno perso la vita e oltre centocinquanta sono state ferite in un attacco effettuato da un kamikaze, che ha preso di mira l´ufficio del Partito Democratico del Kurdistan (KDP) nella regione di Rahimawa. All´attacco suicida ha fatto seguito un´esplosione, avvenuta di fronte ad un dipartimento di polizia in un quartiere centrale. Secondo quanto riportato, almeno due poliziotti sarebbero rimasti uccisi e decine di persone sarebbero state ferite nell´esplosione, inclusi due funzionari del KDP.

Almeno quattro persone sono morte ed altre venticinque sono state ferite in altre tre distinte esplosioni, avvenute oggi nella cittadina di Hurmatu (Kirkuk). Si teme che il numero delle vittime possa aumentare poiché alcuni feriti sarebbero in condizioni critiche.
Il Consiglio dei Ministri del Governo Regionale del Kurdistan ha tenuto una riunione urgente sugli attacchi di oggi a Kirkuk. Rilasciando un´intervista al quotidiano Rudaw, il portavoce governativo Sefin Dizeyi ha condannato con forza gli attacchi ed ha dichiarato che il KRG è pronto per fornire qualsiasi tipo di sostegno, in particolare riguardo alle cure dei feriti nei suo ospedali.

ANF / KIRKUK
ANF NEWS AGENCY


Tags