Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

Il CPT che non ha divulgato il rapporto Imrali: L’isolamento è contro la legge!

Il rappresentante del Consiglio europeo di HDP, Faik Yağızay, ha affermato che i funzionari del CPT, che non hanno rivelato il loro rapporto su İmralı durante il loro incontro ha affermato: “Le condizioni in cui si trova Öcalan sono contrarie al diritto internazionale”. Da 29 mesi non ci sono notizie del leader del PKK Abdullah Öcalan, che si trova in isolamento aggravato nel carcere di massima sicurezza di tipo F di İmralı da 24 anni. Il divieto di visita di familiari e avvocati ha trasformato il sistema di isolamento di Imrali in un sistema di isolamento assoluto.

Tutte le richieste presentate dalle famiglie di Abdullah Öcalan e degli altri detenuti Veysi Aktaş, Hamili Yıldırım e Ömer Hayri Konar a İmralı vengono respinte con punizioni comminate con la definizione di “disciplinari”, che vengono sistematizzate.

Lo studio legale Asrın si è rivolto al Comitato europeo per la prevenzione della tortura (CPT) decine di volte in un periodo lungo di 24 anni contro l’isolamento a Imrali. Gli avvocati di Abdullah Öcalan nei 12 anni trascorsi hanno presentato almeno 49 ricorsi al CPT nei 12, soprattutto dal 27 luglio 2011 quando è stato imposto un divieto agli avvocati. Contro tutte queste richieste, il CPT non ha adempiuto alla propria responsabilità.

Sono state consegnate al CPT e all’Alto Commissariato delle Nazioni Unite (ONU) per i diritti umani (OHCHR) 2 milioni 646mila e 211 firme raccolte nella Siria settentrionale e orientale chiedendo la fine dell’isolamento assoluto nei confronti di Abdullah Öcalan e assicurando la sua libertà fisica. Ma CPT il e L’OHCPR finora non hanno agito.

Il rappresentante al Consiglio europeo del Partito democratico dei popoli (HDP) Faik Yağızay, che ha frequenti incontri con il CPT, ha valutato l’isolamento del leader del PKK Abdullah Öcalan e la posizione del CPT.

Faik ha affermato che Abdullah Öcalan è una persona molto importante tra i popoli del mondo, così come tutti i popoli del Medio Oriente, in particolare il popolo curdo, e ha sottolineato che Abdullah Öcalan è sia un leader politico che un saggio e pensatore.

Fayik ha affermato che il fatto che non si siano avute notizie di Abdullah Öcalan a İmralı per 29 mesi ha causato ansia nell’opinione pubblica.

I rapporti del CPT con la Turchia

Sottolineando che il sistema di isolamento assoluto che la Turchia ha approfondito è contro la legge, Faik ha affermato che lo Stato sta violando le proprie leggi con l’isolamento, che considera politico. Sostenendo che le forze internazionali hanno approvato l’isolamento, Fayik ha affermato quanto segue riguardo alla posizione dell’istituzione internazionale, il CPT, sull’isolamento: “Il CPT può annunciare il rapporto sul paese in questione con l’approvazione di quel paese. Naturalmente, se il paese su cui viene preparato il rapporto si comporta come se non divulgasse quei rapporti per lungo tempo, il CPT può ovviamente fare una dichiarazione su questa situazione piuttosto che sul rapporto. Sicuramente incontriamo i funzionari del CPT in Europa ogni 3-4 mesi. Abbiamo comunicato loro questa situazione, ma il CPT deve correre il rischio di interrompere le sue relazioni e il dialogo con quel paese. Ad esempio l’ultima volta ci ha detto: “Non possiamo correre il rischio di interrompere il dialogo con la Turchia. Ecco perché non possiamo pubblicare il rapporto senza la loro approvazione”.

Naturalmente, come ho detto, se la Turchia annulla le attività del CPT, può annunciare il rapporto. Perché hanno il rapporto.

Il ruolo delle forze internazionali

Ricordando che Abdullah Öcalan è stato portato in Turchia attraverso una cospirazione internazionale, Fayik ha osservato che il sistema İmralı è il sistema delle forze internazionali. Ha affermato: “Se ricordate, quando Öcalan è stato catturato, il primo ministro Bülent Ecevit aveva dichiarato: ‘Non riuscivamo a capire perché ci hanno consegnato Öcalan’.  Le potenze internazionali hanno un ruolo decisivo in quanto sta accadendo oggi a Imrali. Ci sono state alcune decisioni della Corte europea dei diritti dell’uomo (CEDU) e tali decisioni sono sotto l’influenza delle forze politiche. Ad esempio, il compito di attuare e seguire una decisione data dalla CEDU è il Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa. Il Comitato dei Ministri è anche un’istituzione politica.

Questa istituzione è composta dai Ministri degli Affari Esteri dei paesi membri, che sono incaricati di attuare le decisioni prese dal tribunale. Abbiamo anche visto che il tribunale non ha attuato molte delle decisioni che ha adottato per Öcalan”.

Il CPT: Le condizioni di Imrali illegali

Ribadendo di aver incontrato molte volte i funzionari del CPT, Fayik ha affermato: “Quello che hanno detto è molto vicino a quello che abbiamo sostenuto. In effetti, è simile e spesso cade nella ripetizione. Di solito dicono: “Ci stiamo concentrando sulla questione, stiamo dialogando con la Turchia”.

Ribadiscono le loro conclusioni sull’isolamento e le condizioni a Imrali nel rapporto che hanno annunciato su Imrali nel 2019, e affermano: “Le condizioni in cui si trova Öcalan sono contrarie al diritto internazionale”. Dicono: ‘Dobbiamo avere un dialogo per superare questo'”, ha detto.

Affermando che la Turchia può democratizzare il Paese una volta superato l’isolamento, Yağızay ha affermato che il popolo curdo e i suoi amici dovrebbero fare pressione su tutte le istituzioni dell’Unione Europea e continuare a sviluppare azioni e attività.

MA / Ergin Caglar

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Comunicati

Memet Sıddık Akış, il co-sindaco curdo democraticamente eletto del comune di Colemêrg, è stato arrestato lunedì 3 giugno e sostituito dal governatore di Hakkari....

Turchia

Memet Sıddık Akış, co-sindaco eletto del comune di Hakkari, è stato arrestato questa mattina e sostituito dal governatore di Hakkari. Il fascicolo investigativo utilizzato...

Siria

Definendo gli attacchi sempre più continui della Turchia come un tentativo di sabotare le elezioni, Salih Muslim ha affermato: “Il nostro popolo andrà alle...

Progetti

Il progetto, a cura della Comune del Cinema del Rojava, offrirà ai/alle cittadini/e uno spazio per le attività artistiche e culturali, oltre che un...