Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Turchia

Il Partito della sinistra verde e HDP si preparano al congresso del partito, attesi nuovi co-presidenti

HDP ed il Partito della sinistra verde terranno i congressi di partito nel 2023. Nei congressi sono previsti cambiamenti fondamentali dal nome del partito, alle strutture del partito e ai co-presidenti.

Il Partito democratico dei popoli (HDP) all’opposizione della Turchia, e il Partito della sinistra verde (YSP), terranno i congressi del partito rispettivamente ad agosto e settembre.

Il Partito della sinistra verde è diventato un partito di supporto di HDP per le elezioni generali del 14 maggio a causa della vicenda giudiziaria che chiedeva una messa al bando politico del partito.

Considerato il rischio di chiusura, HDP svolgerà un congresso straordinario ad agosto e consegnerà la sua organizzazione al Partito della sinistra verde. L’identità e l’entità legale di HDP saranno preservate, ma tutti i processi politici e le attività organizzative continueranno sotto l’egida del Partito della sinistra verde.

A settembre, Il Partito della sinistra verde terrà il suo congresso in cui cambierà il nome del partito e verranno eletti co-presidenti e membri del consiglio.

Prima dei congressi, i partiti sonderanno le opinioni dei loro elettori e delle loro organizzazioni. Sono state rilevate critiche riguardo ai risultati elettorali e alla recente definizione delle politiche di HDP. I partiti hanno organizzato seminari, e più di 900 incontri pubblici e organizzato visite a quasi 2.000 famiglie, istituzioni e negozianti.

Conseguentemente la versione abbreviata del nuovo nome di del Partito della sinistra verde sarà probabilmente vicina a HDP e HADEP.

Nelle assemblee pubbliche i partiti hanno chiesto anche suggerimenti nominativi per i nuovi co-presidenti. i dirigenti del partito hanno affermato che durante le riunioni pubbliche sono emersi due distinti profili di co-presidente, uno è un politico giovane e promettente che aprirà una pagina bianca, scriverà una nuova storia; l’altro è un politico esperto che conosce le tradizioni del partito.

I dirigenti hanno anche affermato che i candidati saranno determinati dalle elezioni primarie in tutte le elezioni che si terranno d’ora in poi all’interno del partito.

I dirigenti hanno anche affermato che i candidati saranno determinati dalle elezioni primarie in tutte le elezioni che si terranno d’ora in poi all’interno del partito.

I dirigenti hanno anche iniziato a chiarire la loro strategia in merito alle imminenti elezioni amministrative del 2024. Il partito è determinato a nominare i propri candidati nelle province in cui è forte, e la trasparenza sarà essenziale nelle possibili alleanze per le città metropolitane.

Di conseguenza, il partito prenderà chiaramente posizione in una possibile alleanza che “dovrebbe essere” trasparente, di fronte al pubblico e nel quadro di regole scritte.

Alperen Şen

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

L’Associazione per i diritti umani ha affermato che nei primi sei mesi del 2024 si sono verificate 3.900 violazioni dei diritti nel Kurdistan settentrionale....

Turchia

Ad Amed (Diyarbakir) i sostenitori di Hüda Par stanno diventando sempre più violenti. Il partito islamista, che l’anno scorso è entrato nel parlamento turco...

Diritti umani

ŞIRNEX – Molti edifici storici saranno allagati se verrà completata la costruzione della “diga Cizre” sul fiume Tigri. Il progetto della “Diga di Cizre”...

Libertà per Öcalan

In una conferenza stampa tenutasi presso la sede del partito ad Ankara, la portavoce Ayşegül Doğan ha sottolineato le violazioni dei diritti umani nella...