Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Turchia

Tensioni nel parlamento turco mentre la deputata parla nella madrelingua curda

Beritan Güneş Altın, deputata filo-curda del Partito della sinistra verde, giovedì ha suscitato scalpore nel parlamento turco rivolgendosi alla Camera non solo in turco, ma anche nelle sue lingue native, il curdo e l’arabo. Il presidente della sessione, il vicepresidente Sırrı Süreyya Önder, che è anche un deputato del Partito della Sinistra Verde, ha scelto di non intervenire ma si è invece rivolto ai parlamentari che protestavano. Beritan Güneş Altın, la rappresentante filo-curda del Partito della Sinistra Verde per Mardin, giovedì ha provocato un tumulto parlamentare quando ha pronunciato il suo primo discorso in turco, curdo e arabo.

Il suo discorso multilingue ha spinto i colleghi parlamentari a chiedere l’intervento del vicepresidente, affermando che l’unica lingua del parlamento dovrebbe essere il turco.

Altın, eletta dalla città multiculturale a maggioranza curda del sud-est di Mardin, ha difeso la sua posizione dicendo: “Questo è il mio primo discorso alla Grande Assemblea Nazionale e, prima di continuare, desidero esprimere la mia gratitudine nelle lingue di i popoli di Mardin, dove sono stato eletto. Ha aggiunto: “Spero che la vita multilingue e multiculturale di Mardin serva da modello di ispirazione per l’assemblea”.

Tuttavia, mentre il discorso di Altın è stato interrotto dalle proteste dei colleghi parlamentari, il vicepresidente dell’assemblea ha scelto di non intervenire contro Beritan, ma si è rivolto piuttosto ai parlamentari che protestavano. Il portavoce ha difeso la decisione di Altın di salutare in curdo e arabo, sottolineando la diversità e la pluralità di Mardin, la provincia che rappresenta.

Sfidando le lamentele dei membri, il presidente ha chiesto: “In questo paese, l’inglese e il francese ora possono essere lingue di istruzione, ma volete che intervenga per un semplice saluto?” mettendo in discussione i doppi standard in gioco nelle loro obiezioni.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Un tribunale turco ha rilasciato sotto controllo giudiziario la famosa avvocatessa Feyza Altun dopo la sua detenzione per la sue affermazioni sulla “sharia”, dopo...

Turchia

Ahmet Türk, il candidato co-sindaco del partito DEM a Mardin, ha chiarito le sue dichiarazioni riguardo al presidente Erdoğan. Ahmet, che ha affermato che...

Turchia

Non viene accolta la richiesta che il curdo, che ancora figura nei verbali parlamentari come “lingua sconosciuta”, diventi la lingua dell’istruzione. I dirigenti delle...

Turchia

ANKARA- Il microfono della deputata del partito DEM Beritan Güneş, che ha parlato in curdo all’Assemblea generale del Parlamento in occasione della Giornata mondiale...