Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Turchia

Università turca si rifiuta di riassumere accademica per la pace nonostante la decisione del tribunale

Il 21 aprile il tribunale amministrativo di Ankara ha annullato la decisione dell’Università Dokuz Eylül con sede a Smirne di licenziare la prof. Dr. Ayşen Uysal, accademica, membro degli Accademici per la pace, un gruppo che è stato licenziato dalle loro università con decreti statutari dopo aver firmato una petizione del 2016 intitolata “Non saremo parte di questo crimine!”

La corte ha affermato nella sua decisione motivata che la firma della petizione del 2016 non dimostra che il firmatario sia in alcun modo collegato al terrorismo e che la petizione debba essere valutata nel contesto della libertà di parola.

Nella decisione della corte “Non è possibile caratterizzare la petizione firmata come un elogio del terrorismo del PKK (Partito dei lavoratori del Kurdistan), sostenere il terrorismo, incoraggiare direttamente o indirettamente l’uso della violenza, la resistenza armata o la rivolta”, aggiungendo che la petizione nel 2016 aveva lo scopo di porre fine ai conflitti in corso nel sud-est del paese a maggioranza curda tra i militari e il PKK.

Nonostante la decisione del tribunale, l’università Dokuz Eylül non ha ancora reintegrato la dr. Aysen Uysal nella sua posizione, affermando che la sua riconferma non è stata effettuata in linea con i regolamenti e che mancavano documenti amministrativi. “Dopo tanti anni, non so nemmeno se dietro a questo ci sia incapacità o cattiva intenzione. Ma è certo che tutto questo si è trasformato in tortura… Per spezzare la lotta, stanno continuando con la strategia che hanno adottato fin dall’inizio”, ha detto affermato Aysen Uysal.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

L’Associazione per i Diritti Umani è un’organizzazione volontaria per i diritti umani, indipendente dallo Stato, dal governo e dai partiti politici, che osserva le...

Turchia

L’organizzazione provinciale di Qers (Kars) del Partito Dem ha chiesto al comitato elettorale provinciale di annullare le elezioni in città. Il Partito per l’uguaglianza...

Turchia

WAN – Le proteste sono iniziate in tutta la città dopo che Abdullah Zeydan, che ha vinto le elezioni per la carica di co-sindaco...

Turchia

Affermando che il diritto di essere eletto del co-sindaco della municipalità metropolitana di Van, Abdullah Zeydan, è stato usurpato per ordine del ministro della...