Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Iniziative

La nostra rivoluzione: Liberare la vita

Care donne, care amiche, Dalla prima conferenza internazionale del Network Women Weaving the Future (Rete Donne Tessendo il Futuro) nel 2018, abbiamo assistito a un aumento della resistenza globale delle donne contro i sistemi che ci impongono sfruttamento, miseria e morte. Come abbiamo visto durante la pandemia di Covid-19, con l’aiuto dello Stato, il sistema patriarcale e capitalista perfeziona i suoi metodi per privare le donne, i popoli, le lavoratrici e i lavoratori, le contadine e i contadini, e le operaie e gli operai del loro diritto di vivere. Oggi, ovunque, ci troviamo di fronte alla guerra, all’occupazione, alla violenza, al femminicidio, al genocidio e all’ecocidio.

Sebbene il patriarcato capitalista sostenga che “non c’è alternativa” a questo mondo di sfruttamento e ingiustizia, questo sistema sta perdendo la sua legittimità. Per superare la sua ultima crisi, il sistema riutilizza continuamente i suoi pilastri fondamentali: fascismo, nazionalismo, religiosità, scientismo, sessismo e feudalesimo, i quali portano a uno stato di guerra contro la società, le donne e l’ambiente. Eppure, noi che lottiamo sappiamo che siamo milioni in ogni angolo del mondo, determinate a costruire un mondo diverso e più giusto.

Sappiamo che ci sono strade che vanno oltre quelle che ci vengono presentate come alternative. Come la rivoluzione in Rojava/Siria del Nord e dell’Est ci ha dimostrato nell’ultima decade, è possibile lottare e costruire un sistema politico e sociale diverso, basato sull’autonomia delle donne in tutte le sfere della vita. Le lotte delle nostre sorelle di luoghi come l’Afghanistan, l’Iran, il Sudan, le Filippine, il Brasile e gli Stati Uniti ci mostrano che questo secolo ha il potenziale per essere il secolo della libertà delle donne e dei popoli. Può essere l’epoca in cui le nostre lotte vengono portate dal locale all’universale.

È giunto il momento di tessere insieme il nostro futuro attraverso la lotta comune!

https://womenweavingfuture.org/

4-cagri-itali

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Sara Kaya, ex co-sindaco del distretto di Nusaybin a Mardin, è stata rilasciata dal carcere il 9 maggio dopo un lungo periodo di detenzione....

Iniziative

Venerdì 17 Maggio Ore 10:00: “Noantri curdi de’ Testaccio” al Box del Rione nel Mercato di Testaccio Nell’ anniversario del Centro Socio-Culturale Ararat i...

Iniziative

L’evento ospiterà un dibattito tra Zilan Diyar, giornalista e attivista del movimento delle donne curde e Francesca Patrizi ufficio informazioni del Kurdistan in Italia....

Iniziative

A dieci anni di distanza dalla storica resistenza di Kobane, che ha reso visibile la decennale lotta per la libertà del popolo curdo, la...