Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Turchia

Ayşe Acar Başaran HDP: Nella mia persona, tutti i curdi, tutte le donne e tutti i membri di HDP sono stati minacciati

“Ti inchioderò è una sentenza contro la democrazia turca”, lo ha dichiarato la deputata di HDP Ayşe Acar Başaran merito alle minacce di un agente di polizia di ieri alla sede centrale di HDP

La portavoce dell’Assemblea delle donne del Partito democratico dei popoli (HDP) Ayşe Acar Başaran ha parlato delle minacce fatte (5 maggio) da un agente di polizia alla sede del partito nella capitale Ankara.

Un capo della polizia del dipartimento di polizia di Ankara ha minacciato Ayşe Başaran durante una manifestazione davanti alla sede di HDP dicendo:

“Ti inchioderò,” .

Ayşe Acar Başaranha ha descritto le minacce come un atteggiamento per opprimere HDP.

“Da quando hanno rinunciato a cercare una soluzione democratica alla questione curda nell’aprile 2015, l’alleanza AKP-MHP ogni giorno ha attuato politiche di attacco al nostro partito e ai curdi”, ha affermato.

“E’ stata una provocazione pianificata dal ministro dell’Interno”, ha aggiunto la deputata di HDP.

Tutti i curdi e tutte le donne sono state minacciate

Nella mia persona, tutti i curdi, tutte le donne, tutti i membri di HDP sono stati minacciati. Ti inchioderò è una sentenza contro la democrazia turca”, ha affermato Başaran.

“Siamo di fronte a un governo così sciocco da pensare che con questa retorica e con queste minacce farà fare un passo indietro HDP”.

Il sostegno del relatore del Parlamento Europeo sulla Turchia

Dopo che il video che mostrava le minacce della polizia contro Başaran è stato condiviso sui social media, vari politici, difensori dei diritti e diversi gruppi hanno condiviso i loro messaggi di sostegno a HDP.

Anche il relatore permanente del Parlamento Europeo (PE) sulla Turchia Nacho Sánchez Amor ha condannato la provocazione della polizia alla sede di HDP in un messaggio condiviso dal suo account Twitter ufficiale con un messaggio di solidarietà a HDP.

 

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Un tribunale turco ha rilasciato sotto controllo giudiziario la famosa avvocatessa Feyza Altun dopo la sua detenzione per la sue affermazioni sulla “sharia”, dopo...

Turchia

Ahmet Türk, il candidato co-sindaco del partito DEM a Mardin, ha chiarito le sue dichiarazioni riguardo al presidente Erdoğan. Ahmet, che ha affermato che...

Turchia

Non viene accolta la richiesta che il curdo, che ancora figura nei verbali parlamentari come “lingua sconosciuta”, diventi la lingua dell’istruzione. I dirigenti delle...

Turchia

ANKARA- Il microfono della deputata del partito DEM Beritan Güneş, che ha parlato in curdo all’Assemblea generale del Parlamento in occasione della Giornata mondiale...