Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Iraq

Spedizione militare nella regione dello Zap

Dopo gli attacchi aerei è stato affermato che le forze speciali del KDP sono state inviate nella regione dello Zap, dove si sono verificati intensi scontri tra i membri dell’esercito turco e delle HPG.

Gli aerei da guerra delle forze armate turche (TSK) hanno bombardato ieri sera le regioni di Metîna, Avaşîn e Zap della regione del Kurdistan federato.

Dopo il bombardamento dell0esercito turco (TAF), le forze speciali affiliate al Partito democratico del Kurdistan (KDP) sono state dispiegate nella regione del Kurêjaro nella regione di Zap. Secondo l’agenzia di stampa Fırat News (ANF) sulla base di fonti locali le forze speciali del KDP sono state dispiegate a Şêladize e Derelok, dove dopo gli attacchi aerei si sono verificati intensi scontri tra le HPG.

Incontro Erdogan Barzani

Ha richiamato l’attenzione il fatto che gli attacchi aerei della Turchia e le spedizioni militari del KDP nella regione sono stati effettuati dopo l’incontro a Istanbul del 15 aprile del primo ministro della regione del Kurdistan federato, Mesrur Barzani, con il presidente Recep Tayyip Erdogan dell’AKP.

Il KDP si è unito all’operazione

Dopo che la Turchia non è riuscita a compiere alcun progresso con i suoi attacchi alle regioni di Zap, Metîna e Avaşîn il 23 aprile 2021, le forze speciali del KDP hanno effettuato spedizioni militari nelle regioni di Amadiya e Metina il 5 giugno 2021.

Dopo questa spedizione, nell’imboscata tesa dal KDP, coinvolto negli attacchi transfrontalieri della Turchia il 28-29 agosto 2021, 5 membri delle HPG hanno perso la vita ed uno è rimasto ferito e due membri delle HPG sono sopravvissuti.

Preparativi per una nuova operazione

Gli attacchi sono stati confermati da fonti locali, tra cui l’Esercito siriano libero (FSA) e Roj peshmerga, nonché le forze del KDP. Incapace di compiere progressi in questa operazione, la Turchia ha avviato i preparativi per una nuova operazione in collaborazione con il KDP.

La preparazione per l’operazione in questione è emersa dopo che il presidente della regione del Kurdistan federato Nechirvan Barzani è arrivato in Turchia il 2 febbraio 2022 e ha incontrato il presidente Erdogan dell’AKP. Questo traffico è proseguito con l’incontro del Primo Ministro della Regione Federata del Kurdistan, Mesrur Barzani, con Erdogan il 15 aprile a Istanbul.

Dopo l’incontro Barzani-Erdogan nella regione sono iniziati intensi bombardamenti. Secondo la dichiarazione dell’Unione delle comunità del Kurdistan (KCK) del 26 marzo all’agenzia ANF, si è affermato che la Turchia stava preparando una nuova operazione con il partenariato del KDP.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

L’Associazione per i diritti umani ha affermato che nei primi sei mesi del 2024 si sono verificate 3.900 violazioni dei diritti nel Kurdistan settentrionale....

Turchia

Ad Amed (Diyarbakir) i sostenitori di Hüda Par stanno diventando sempre più violenti. Il partito islamista, che l’anno scorso è entrato nel parlamento turco...

Diritti umani

ŞIRNEX – Molti edifici storici saranno allagati se verrà completata la costruzione della “diga Cizre” sul fiume Tigri. Il progetto della “Diga di Cizre”...

Libertà per Öcalan

In una conferenza stampa tenutasi presso la sede del partito ad Ankara, la portavoce Ayşegül Doğan ha sottolineato le violazioni dei diritti umani nella...