Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Turchia

Gulgeş Deryaspî scrittrice curda condannata a 6 anni e 3 mesi di carcere

La scrittrice curda Gulgeş Deryaspî che è stata arrestata a Bitlis un anno e mezzo fa è stata condannata ad una pena detentiva di 6 anni e tre mesi.

La scrittrice curda ed esponente di PEN * Gulceş Deryaspî è stata posta in detenzione durante una operazione di genocidio politico attuata nella provincia curda di Bitlis e nei distretti di Tatvan e Güroymak il 25 giugno 2019.

Gulceş Deryaspî era stata posta in custodia cautelare il 30 luglio 2019 e rinviata al carcere chiuso di tipo E di Bitlis con accuse di terrorismo a causa delle manifestazioni e delle proteste a cui aveva partecipato. Era stata rilasciata dopo aver trascorso 9 mesi in carcere. L’udienza finale al processo alla scrittice curda si è svolto giovedi al tribunale penale di Bitlis. La stessa Gulceş ed il suo avvocato Burhan Aksoy hanno partecipato all’udienza.

Mentre la scrittrice curda e l’avvocato hanno respinto le accuse e chiesto il proscioglimento, il tribunale l’ha condannata a 6 anni e 3 mesi di carcere con l’accusa di ”essere membro di organizzazione illegale”.

Gulceş Deryaspî è un esponente internazionale di Pen e laureata all’università Aparslan di Muş, Dipartimento di lingua e letteratura curda.

 

* PEN International è un’associazione e organizzazione internazionale non governativa di scrittori

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

L’Associazione per i Diritti Umani è un’organizzazione volontaria per i diritti umani, indipendente dallo Stato, dal governo e dai partiti politici, che osserva le...

Turchia

L’organizzazione provinciale di Qers (Kars) del Partito Dem ha chiesto al comitato elettorale provinciale di annullare le elezioni in città. Il Partito per l’uguaglianza...

Turchia

WAN – Le proteste sono iniziate in tutta la città dopo che Abdullah Zeydan, che ha vinto le elezioni per la carica di co-sindaco...

Turchia

Affermando che il diritto di essere eletto del co-sindaco della municipalità metropolitana di Van, Abdullah Zeydan, è stato usurpato per ordine del ministro della...