Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Turchia

La coalizione AKP-MHP realizza i sogni del golpe del 12 settembre

Il Comitato esecutivo centrale (MYK) del Partito democratico dei popoli (HDP) ha rilasciato una dichiarazione scritta in occasione dell’anniversario del colpo di stato del 12 settembre 1980.Nel comunicato l’HDP afferma: “Sono passati 40 anni dal colpo di stato militare del 12 settembre. Questo colpo di stato, in cui la volontà popolare è stata usurpata, le norme della democrazia e dei diritti umani sono state schiacciate e l’amministrazione del paese è stata sequestrata con la forza, ha avuto un impatto così grande che le conseguenze si fanno sentire ancora oggi “. Sottolineando come l’attuale governo stia seguendo la tradizione dei generali, il comunicato afferma: “Dopo essere salito al potere nel 2002, il governo dell’Akp non ha mantenuto le sue promesse e di fatto non ha tenuto conto dei generali che hanno portato a termine il colpo di stato del 12 settembre, e ha cambiato la costituzione del colpo di stato del 1980 e le sue istituzioni in linea con il suo programma e gli obiettivi politici.

L’AKP mantiene il suo potere con il potere che deriva dalla Costituzione golpista e dalle sue istituzioni. Questo governo sta approfondendo la mentalità golpista alleandosi con le strutture oscure nei corridoi dello stato di oggi.

Il 12 settembre non è solo il nome di un colpo di stato, ma anche il nome della comprensione autoritaria del passato che entra nel presente “.

La dichiarazione afferma: “Nel 40 ° anniversario del colpo di stato del 12 settembre, condanniamo la mentalità golpista e commemoriamo rispettosamente i nostri cittadini che hanno perso la vita.

La nostra lotta contro i colpi di stato, i regimi fascisti e il potere individuale continuerà oggi e domani come è continuata in passato.

Il modo per opporsi al meccanismo del colpo di stato nel paese è garantire costituzionalmente l’esistenza di lingue, culture, identità e credenze diverse che coesistono nel paese e creare una

La dichiarazione afferma: “Nel 40 ° anniversario del colpo di stato del 12 settembre, condanniamo la mentalità golpista e commemoriamo rispettosamente i nostri cittadini che hanno perso la vita.

La nostra lotta contro i colpi di stato, i regimi fascisti e il potere individuale continuerà oggi e domani come è continuata in passato.

Il modo per opporsi al meccanismo del colpo di stato nel paese è garantire costituzionalmente l’esistenza di lingue, culture, identità e credenze diverse che coesistono nel paese e creare una costituzione democratica, basata sulla libertà, ecologica e sociale “.

costituzione democratica, basata sulla libertà, ecologica e sociale “.

 

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

L’Associazione per i Diritti Umani è un’organizzazione volontaria per i diritti umani, indipendente dallo Stato, dal governo e dai partiti politici, che osserva le...

Turchia

L’organizzazione provinciale di Qers (Kars) del Partito Dem ha chiesto al comitato elettorale provinciale di annullare le elezioni in città. Il Partito per l’uguaglianza...

Turchia

WAN – Le proteste sono iniziate in tutta la città dopo che Abdullah Zeydan, che ha vinto le elezioni per la carica di co-sindaco...

Turchia

Affermando che il diritto di essere eletto del co-sindaco della municipalità metropolitana di Van, Abdullah Zeydan, è stato usurpato per ordine del ministro della...