Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

La Turchia invia bambini soldati in Libia

Attivist* dell’organizzazione per i diritti umani di Efrîn dichiarano che lo Stato turco starebbe inviando minorenni dalla Siria nelle guerre in Yemen e in Libia violando così il diritto internazionale.Attivist* dell’organizzazione per i diritti umani di Efrîn hanno indagato sull’impiego di minorenni provenienti dalla Siria nella guerra in Libia e chiedono interventi di legalità internazionale contro lo Stato turco.

15enne deportato in Libia

Un esempio di deportazione di minorenni verso la Libia è il 15enne Ebdo Ş. Secondo indagini dell’agenzia stampa ANHA il giovane in mese fa è stato rapito a Efrîn dalla Brigata Samarcanda filo-turca. Suo zio riferisce che Ebdo sarebbe stato maltrattato e torturato per un mese, e inviato in Libia dalle milizie.

Inviare bambini n guerra è un crimine

Rûşîn Mustafa dell’organizzazione per i diritti umani di Efrîn chiede conseguenze giuridiche per lo Stato turco e fa notare che l’invio di minorenni nelle guerre in Yemen e in Libia è una violazione del diritto internazionale.

Cibrail Mustafa dell’organizzazione per i diritti umani sottolinea che anche la Turchia ha sottoscritto le convenzioni che vietano l’impiego di bambini soldato. Chiede all’ONU di agire.

Fonte: ANF

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

L’Associazione per i diritti umani ha affermato che nei primi sei mesi del 2024 si sono verificate 3.900 violazioni dei diritti nel Kurdistan settentrionale....

Turchia

Ad Amed (Diyarbakir) i sostenitori di Hüda Par stanno diventando sempre più violenti. Il partito islamista, che l’anno scorso è entrato nel parlamento turco...

Diritti umani

ŞIRNEX – Molti edifici storici saranno allagati se verrà completata la costruzione della “diga Cizre” sul fiume Tigri. Il progetto della “Diga di Cizre”...

Libertà per Öcalan

In una conferenza stampa tenutasi presso la sede del partito ad Ankara, la portavoce Ayşegül Doğan ha sottolineato le violazioni dei diritti umani nella...