Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

Di nuovo scontri sul confine greco-turco

Di nuovo si sono verificati scontri tra persone in cerca di protezione e la polizia greca e quella turca. Mentre la polizia turca sparava da dietro con lacrimogeni, da davanti la polizia greca bastonava i profughi.

Martedì notte sul valico di confine greco-turco Kastanies/Pazarkule ci sono di nuovo stati scontri. Secondo quanto riferito dalla TV di Stato greca, circa 500 disperate persone in cerca di protezione hanno cercato di abbattere la recinzione del confine. A quanto pare la polizia turca ha sparato con candelotti di lacrimogeni oltre il confine sulla polizia greca e le unità di Frontex. I funzionari greci hanno quindi usato forti ventilatori per rimandare indietro in territorio turco le nuvole di fumo. Inoltre hanno impiegato lacrimogeni. Gli scontri sono durati circa un’ora e mezza. Verso le quattro del mattino gli scontri sono finiti. Reporter dei Kastanies hanno riferito che da allora sul valico di confine è tornata la calma.

Le persone in cerca di protezione sono chiuse tra il regime di Erdoğan abusa di loro come strumento di pressione sul confine, e la polizia greca e Frontex. La politica di isolamento dell’UE punta su fatto di tenere lontane a ogni costo le persone in cerca di protezione.

Fonte: ANF

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

L’Associazione per i diritti umani ha affermato che nei primi sei mesi del 2024 si sono verificate 3.900 violazioni dei diritti nel Kurdistan settentrionale....

Turchia

Ad Amed (Diyarbakir) i sostenitori di Hüda Par stanno diventando sempre più violenti. Il partito islamista, che l’anno scorso è entrato nel parlamento turco...

Diritti umani

ŞIRNEX – Molti edifici storici saranno allagati se verrà completata la costruzione della “diga Cizre” sul fiume Tigri. Il progetto della “Diga di Cizre”...

Libertà per Öcalan

In una conferenza stampa tenutasi presso la sede del partito ad Ankara, la portavoce Ayşegül Doğan ha sottolineato le violazioni dei diritti umani nella...