Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

Cremlino: Operazione turca sarebbe uno scenario worst-case

Il Cremlino ha reagito duramente alla minaccia di Erdoğan che un intervento militare contro truppe siriane a Idlib sarebbe „imminente“. Il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov ha messo un guardia la Turchia da un attacco a appartenenti all’esercito siriano.

Il capo del regime turco Erdoğan con il suo annuncio che „un’offensiva a Idlib è solo questione di momenti“, ha provocato una reazione aspra a Mosca. Il portavoce del Cremlino Dmitri Peskow ha dichiarato che un’operazione militare turca contro truppe del regime siriano sarebbe lo scenario peggiore possibile.

Erdoğan in una riunione di partito dell’AKP aveva dichiarato: „Sono ultimi giorni in cui il regime [siriano] ha possibilità di ritirarsi. Questo è l’ultimo avviso. Un’offensiva contro Idlib è solo una questione di momenti. Non lasceremo Idlib al regime e a coloro che lo incoraggiano. Come in ogni operazione, noi diciamo che possiamo arrivare improvvisamente, di notte. È imminente. Quale che ne sia il prezzo, noi siamo determinati a trasformare Idlib sia per la Turchia sia per le persone nella regione in una zona sicura.!

Il portavoce del Cremlino Peskov ha dichiarato: „Noi non vogliamo considerare questo come scenario worst-case. Se parla di un’operazione contro le organizzazioni terroristiche a Idlib, che al momento dispongono di grandi quantità di armi, equipaggiamento e munizioni, allora questo sarebbe un passo nel senso dell’accordo di Sochi. Sarebbe in ogni caso una responsabilità che compete al governo turco. Se però si tratta di un’operazione contro il governo siriano legittimo, contro l’esercito siriano, alla questo è uno scenario worst-case.“

In precedenza il Ministro degli Esteri Sergei Lavrov aveva già dichiarato che l’incontro tra le delegazioni russa e turca sul tema „Idlib“ è rimasta senza risultati.

Fonte: ANF

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

L’Associazione per i Diritti Umani è un’organizzazione volontaria per i diritti umani, indipendente dallo Stato, dal governo e dai partiti politici, che osserva le...

Turchia

L’organizzazione provinciale di Qers (Kars) del Partito Dem ha chiesto al comitato elettorale provinciale di annullare le elezioni in città. Il Partito per l’uguaglianza...

Turchia

WAN – Le proteste sono iniziate in tutta la città dopo che Abdullah Zeydan, che ha vinto le elezioni per la carica di co-sindaco...

Turchia

Affermando che il diritto di essere eletto del co-sindaco della municipalità metropolitana di Van, Abdullah Zeydan, è stato usurpato per ordine del ministro della...