Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Comunicati

HDP: La tragedia dei profughi è una vergogna per l’umanità

L’HDP definisce la morte per congelamento di 13 persone in cerca di protezione a Van una „vergogna per l’umanità“. Responsabili per i morti nella zona di confine sono sono soprattutto i governi della Turchia e dell’Iran.

Nella provincia di Van nel Kurdistan del nord tredici persone in fuga sono morte in una tempesta di neve. Secondo informazioni dell’ufficio del governatore turco, i profughi sono stati rinvenuti sabato sera nella zona di Ebex (Çaldıran) nei pressi del confine con l’Iran. Gülsüm Ağaoğlu come portavoce della Commissione HDP per Fuga e Migrazione, ha rilasciato una dichiarazione sull’accaduto.

„Il numero di incidenti mortali tra le persone in cerca di protezione cresce quotidianamente. Le persone si recano su vie di fuga rischiose in condizioni meteorologiche altamente pericolose. La comunità internazionale non dedica sufficiente attenzione a questa crisi umanitaria, in questo modo la tratta illegale di esseri umani cresce a un livello globale“, ha dichiarato la politica HDP..

Gülsüm Ağaoğlu ha fatto inoltre sapere che il percorso principale di fuga dall’Iran passa nella provincia di Van: „Solo nell’ultimo anni sono quasi cento profughi sono annegati, morti per congelamento o hanno perso la vita in incidenti automobilistici.“ La tragedia dei 13 profughi morti di freddo a Van è stato definito dalla politica HDP una „vergogna per l’umanità“ di cui sarebbero responsabili il governo turco e quello iraniano. Senza un sostegno diretto o parziale da parte dello Stato non sarebbe pensabile la creazione di una rete di trafficanti di queste dimensioni: „Il governo dell’Iran e della Turchia sono primariamente responsabili per la morte di queste persone.“ Anche l’UNHCR deve agire per impedire ulteriori tragedie sul confine turco-iraniano.

Fonte: ANF

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Il Comitato esecutivo centrale del partito DEM ha avvertito che gli attacchi contro gli operatori della stampa libera in Turchia e in Europa sono...

Turchia

L’Associazione per i Diritti Umani è un’organizzazione volontaria per i diritti umani, indipendente dallo Stato, dal governo e dai partiti politici, che osserva le...

Turchia

L’organizzazione provinciale di Qers (Kars) del Partito Dem ha chiesto al comitato elettorale provinciale di annullare le elezioni in città. Il Partito per l’uguaglianza...

Turchia

WAN – Le proteste sono iniziate in tutta la città dopo che Abdullah Zeydan, che ha vinto le elezioni per la carica di co-sindaco...