Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 17 ottobre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

14.06.19 Serata a sostegno della Staffetta Sanitaria a Roma

14.06.19 Serata a sostegno della Staffetta Sanitaria a Roma

10 giugno 2019


Venerdì 14 Giugno il FullMoonClub Roma presenterà ai soci la birra artigianale Azadì – Freedom APA in sostegno al Progetto della Staffetta Sanitaria di Rete Kurdistan Italia e della Mezza Luna Rossa Kurda.
Questa Free A.P.A. artigianale sostiene il Progetto coordinato da Mezza Luna Rossa Kurdistan Italia: fornire aiuto economico per il funzionamento, dopo la sua ricostruzione, di un Piccolo Ospedale in Rojava (nord della Siria), intervenire sulle emergenze e contribuire alla costruzione del Sistema sanitario di un Rojava libero, ecologico, femminista, multiculturale e solidale.

AZADì è un’iniziativa della Staffetta sanitaria di Rete Kurdistan Italia per raccogliere fondi a favore dell’ospedale, per inviare medicine e attrezzature frutto di donazioni e promuovere altre iniziative che coinvolgano, in un’azione di solidarietà attiva e collettiva, più persone possibile.

E’ distribuita principalmente a Roma negli Spazi Liberati e nei luoghi in cui si ospitano iniziative riguardanti la causa curda. Episodicamente è arrivata a Parma, Bologna, Torino, Napoli.

AzadìBeer

-L’Iniziativa

Nella serata di presentazione sarà disponibile alla spina la birra Azadì, sarà presente una rappresentanza della Staffetta Sanitaria che durante la serata esporrà il progetto e renderà disponibile materiale informativo e culturale riguardante le attività della Staffetta Sanitaria, di Rete Kurdistan e in generale sulla storia e l’attualità del Rojava e del Kurdistan.

Sarà inoltre presentata una parte delle 33 tavole della mostra fotografica temporanea, parte del progetto “SÎNOR (CONFINE). Kurdistan, immagini negate”.

Nella mostra sono esposte immagini delle città del Kurdistan Bakur (sud-est della Turchia) e del Rojava (nord della Siria). Sono i lavori di dodici giovani fotografi curdi, tra i tanti che in questi anni danno voce a ciò che sta succedendo nella loro terra in guerra.

Scatti che raccontano, da diverse angolazioni, una realtà da molti anni occultata dagli apparati di informazione internazionale, salvo rare e sporadiche occasioni. Un racconto esplicito, senza filtri, puntuale nella descrizione della realtà e mosso dall’urgenza di comunicarla ma che, allo stesso tempo, turba l’emotività attraverso sentimenti contrastanti. Da un lato la cupezza e la malinconia di macerie e città distrutte, dall’altro sorrisi, mani che si stringono, l’energia e la forza di chi mette in gioco il proprio corpo, fotografi compresi, per difendere la libertà di un popolo.

-La Staffetta Sanitaria

Espressione di Rete Kurdistan Italia, è una rete di persone e associazioni che dalla fine del 2014 si occupa, insieme a Mezza Luna Rossa Kurdistan Italia, di sostenere il sistema sanitario del Rojava.

Ha Inviato in questi anni medici ed infermieri, portato medicine e piccole attrezzature e operato nel campo della prevenzione.

L’autogoverno del Rojava, ispirato ai principi dell’ecologia sociale, del femminismo, della multiculturalità e dell’economia solidale, ha comportato l’embargo da parte della Turchia e dell’Iraq e questo rende ancora più difficile la vita quotidiana e la ricostruzione.

E anche su questo piano che si misura il Confederalismo democratico che, mentre deve ancora difendersi da Daesh, deve assicurare condizioni di vita accettabili e quindi la ricostruzione di un sistema sanitario adeguato alle esigenze di una popolazione stremata da una lunga guerra.

Staffetta Sanitaria Rojava
http://www.staffettasanitaria-rojava.it/

 

Inserisci un commento