Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 17 novembre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Posts By Rohjelat

Del Ponte: Nessun dialogo, ma tradimento e crimini di guerra

A colloquio con ANF, Carla Del Ponte, ex rappresentante ONU nella commissione di indagine sulle violazioni dei diritti umani in Siria Leggi tutto

Il Nuovo Disordine Globale – Il Rojava

Il nuovo disordine globale, una serie di incontri organizzati allo spazio sui conflitti, le guerre e le iniquità sociali del nostro tempo.Nel primo incontro parleremo di Rojava e del dramma vissuto oggi dalla popolazione Curda Leggi tutto

Riseup4rojava // Benefit Mezzaluna Rossa- Cagliari

Nel Nord della Siria, tra le ombre della guerra civile siriana, è nato un progetto rivoluzionario, democratico e sociale che nel corso di questi sette anni è sempre stato la spina nel fianco delle Leggi tutto

Ricerca archeologica in Turchia: Guerra e razzismo

Stamanttina (ieri ndr) nel plesso UniFi di via San Gallo si è tenuto un incontro su “La ricerca archeologica in Grecia, Turchia, Armenia e Giordania” con alcuni docenti di diverse università italiane e alcuni esponenti degli atenei turchi Leggi tutto

Che succede nel Mediterraneo? Che succede in Turchia e in Medio Oriente- Alessandria

In un momento in cui la questione kurda è passata sotto un colpevole silenzio da parte di istituzione e mass media, in tutt’altre faccende affacendati ecco un’iniziativa importante che aiuta a Leggi tutto

Cena Sociale in solidarietà della Mezzaluna Rossa

Il Collettivo “Un Caffè Politicamente Corretto‎”, una realtà politica nata da poco nel territorio di Ostia Roma, organizza una serata a sostegno della lotta di liberazione del Kurdistan Leggi tutto

La KCK ricorda Seyîd Riza

Nel 1937 scoppiò la rivolta di Dersim il cui capo era Seyîd Riza. Fu il più importante capo spirituale e tribale del suo tempo e si oppose a governo turco, all’espulsione e al genocidio dei curdi aleviti.

Behrouz Boochani è libero!

Il profugo curdo Behrouz Boochani è libero. Dopo oltre sei anni ha potuto lasciare il campo di internamento sull’isola di Manus nel Pacifico Leggi tutto

Quattro sindache HDP arrestate

Le co-sindache delle città di Stewr, Şemrex, Dêrik e Pirsûs in Kurdistan del nord sono state arrestate dalla polizia turca. Leggi tutto

Il regime turco fa sequestrare opuscoli per il 25 novembre

La prima corte penale di Van ha disposto il sequestro di opuscoli „Noi siamo in rivolta contro la violenza degli uomini e dello Stato“ Leggi tutto