Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 19 ottobre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

shengal

Scoperta un’altra fossa comune a Şengal

A Şengal è stata scoperta un’altra fossa comune con vittime di IS. Leggi tutto

Primo anniversario della morte di Zekî Şengalî

Per il primo anniversario della morte del dirigente rappresentante del popolo ezida Zekî Şengalî la sua famiglia ha visitato la regione di Şenga. Zekî Şengalî è stato ucciso in un attacco aereo mirato nell’agosto del 2018. Leggi tutto

Unità di peshmerga si unisce alle YBŞ

L’unità peshmerga Sirya sotto il comando di Ismail Nemir a Şengal si è unita alle unità di resistenza YBŞ. Leggi tutto

Roma ricorda Shengal

Rete Kurdistan ha commemorato a Roma l’anniversario del genocidio e femminicidio compiuto da ISIS nel 2014 a Shengal con un’azione sul Lungotevere. Leggi tutto

KCK: Riconoscere il 3 agosto come giornata contro il femminicidio

Il genocidio del popolo ezida da parte di IS a Şengal si è rivolto sistematicamente contro le donne, e con questo rappresenta allo stesso tempo una forma di femminicidio. Il Consiglio Esecutivo della Leggi tutto

YPJ: Fino a quando sarà liberata l’ultima donna ezida

„Noi abbiamo giurato vendetta per Şengal e abbiamo mantenuto la parola“, dichiara il comando generale delle YPJ sul genocidio di IS di cinque anni fa nei confronti del popolo ezida. Leggi tutto

Giornata di azione per il quinto anniversario del genocidio di Şengal

Comunicato stampa Consiglio delle Donne Ezide per il quinto anniversario del genocidio Leggi tutto

Consiglio di Şengal chiede status autonomo per lo Êzîdxan

A Xanesor si è svolto il terzo congresso del Consiglio dell’amministrazione autonoma democratica di Şengal. Leggi tutto

Dal 15 marzo a Sinjar sono state trovate 12 fosse comuni

Yazda ha pubblicato il suo secondo rapporto sugli scavi nelle fosse comuni a Sinjar (Shengal). Leggi tutto

Herbo: “Inestimabile il messaggio di Öcalan al popolo ezida”

“Oggi si sta vivendo il mito di Dewreshê Evdî. Noi continueremo questa epopea in un modo resistente e organizzato.” Leggi tutto