Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 20 settembre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

sciopero della fame

Attiviste e attivisti HDP agli arrestati sono entrati in sciopero della fame

In contemporanea con la destituzione dei sindaci curdi, all’inizio della settimana nel corso di operazioni in Turchia sono stat* arrestat* quasi 500 attivist* dell‘HDP. Molt* di loro sono ancora in custodia e hanno iniziato uno sciopero della fame. Leggi tutto

Prigionieri torturati minacciano digiuno fino alla morte

Süleyman Saçal, uno dei prigionieri che vengono torturati nel carcere di Osmaniye, dichiara che se la tortura prosegue, inizieranno un digiuno fino alla morte. Leggi tutto

Abbiamo sperato, lottato e vinto!

200 giorni in sciopero della fame contro l’isolamento di Abdullah Öcalan. Il periodo che ho vissuto a volte è stato come un viaggio nell’ignoto. Mia madre è stata in sciopero della fame Leggi tutto

Il rinnovato isolamento porta al caos

Il deputato HDP Hasan Özgüneş ammonisce, un nuovo isolamento del precursore curdo Abdullah Öcalan poterà al caos e a disordine. Sottolinea che Öcalan ha progetti per una soluzione. Leggi tutto

»Perché Öcalan?«

Insistere su Abdullah Öcalan, insistere su un mondo diverso
Leggi tutto

Güven: Le cure di chi ha partecipato allo sciopero della fame sono esposte all‘arbitrio

Leyla Güven ha presentato al Parlamento turco un’interrogazione al governo in cui ha criticato che le cure mediche di attivist* che hanno partecipato allo sciopero della fame sono subordinate all’arbitrio delle direzioni delle carceri. Leggi tutto

Prigionier* del PKK e del PAJK ricordano la resistenza del 14 luglio

Prigionier* del PKK e del PAJK hanno rilasciato una dichiarazione per ricordare il 37° anniversario della resistenza di digiuno fino alla morte ad Amed nel 1982. Leggi tutto

Leyla Güven: La lotta continua

La politica curda Leyla Güven oggi ha giurato come deputata del Parlamento turco. Leggi tutto

Trasferimento forzato di prigionieri che hanno partecipato allo sciopero della fame

Prigionieri che hanno partecipato allo sciopero della fame per la rimozione dell’isolamento di Abdullah Öcalan, con il pretesto di cure mediche vengono distribuiti forzatamente in altre carceri. Protestano con nuovo scioperi della fame. Leggi tutto

TUAYDER: Non smetteremo di lavorare a causa della repressione

La sede di TUAYDER di Mersin, diventata un bersaglio per via della solidarietà con le famiglie e I prigionieri durante la resistenza di sciopero della fame, si impegna a continuare a lavorare nonostante la repressione. Leggi tutto