Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 18 settembre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

pjak

Pene detentive per sostegno al PJAK in Iran

Sei uomini di un villaggio in Kurdistan dell’est sono stati condannati a diversi anni di carcere dal tribunale penale iraniano di Merîwan per sostegno al PJAK. Leggi tutto

Moini: I curdi sono la realtà più forte e organizzata in Iran

Il co-Presidente del PJAK del Kurdistan orientale, Siamand Moini, rispetto agli sviluppi in Iran e nella regione afferma che i curdi rappresentano la realtà più forte ed organizzata nella regione. Leggi tutto

PJAK sulla situazione in Iran: „Siamo pronti per ogni evenienza“

Come co-Presidente del PJAK, Zilan Vejîn si esprime su una possibile guerra tra gli USA e l‘Iran: „Con il nostro progetto ci siamo preparati a ogni situazione possibile.“ Leggi tutto