Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 10 dicembre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Gezi Park

Manifestante colpito da un candelotto di lacrimogeno muore ad Antakya

Il 22 enne Ahmet Atakan e’ morto a mezzanotte mentre si stava unendo alle proteste nella provincia meridionale di Antakya nel tardo lunedi sera.

Leggi tutto

Giornalista condannata in Turchia RSF denuncia gli attacchi

Le condanne, gli arresti e gli attacchi della polizia contro i giornalisti continuano in Turchia.Reporters sans frontières chiede al governo turco di fermare la persecuzione contro i professionisti dei media e ed i blogger. Leggi tutto

Cosa sta succedendo in Turchia: il punto di vista curdo

Quello che sta succedendo in Turchia in questi giorni è ormai noto a tutti. Le proteste dei cittadini sono puntualmente represse dalla polizia con modalità brutali, in alcuni casi fatali. Noi ci siamo chiesti cosa ne pensino i curdi, che abitano prevalentemente in zone molto distanti da Istanbul Leggi tutto

A Ercis, verranno tagliati 200 mila alberi

18 Giugno 2013

A Ercis un distretto di Van, e’ iniziato il taglio degli alberi costruire le case alle famiglie che ne sono rimaste senza a causa a del terremoto e gli abitanti che non riescono a fermare questa distruzione della natura e si appellano all’opinione pubblica e alle organizzazioni Leggi tutto

Turchia: dietro alla violenza della polizia

17 Giugno 2013

Ho osservato in un precedente articolo come la Turchia sia culturalmente scissa tra due anime, quella islamica e quella laica, e lo sia in modo profondo e, allo stato delle cose, difficilmente conciliabile. Leggi tutto

Öcalan: spero che il Governo eviti di bloccare il processo di pace

13 giugno 2013

Parlando con l’agenzia di stampa Dicle (DIHA) dell’incontro avvenuto ieri con il leader del popolo kurdo Abdullah Öcalan all’interno del carcere di İmralı, Mehmet Öcalan ha affermato che è stato negato il permesso di effettuare la visita alle famiglie degli altri detenuti sull’isola. Ha affermato inoltre che suo fratello e gli altri prigionieri sono tutti in buone condizioni. Leggi tutto

Empatia selettiva e pericoloso nazionalismo: “Kurdi terroristi, turchi rivoluzionari?”

4 giugno 2013

Non sto mettendo in nessun modo in discussione la legittimità delle proteste di Gezi Park. Le gigantesche manifestazioni di Istanbul, che si sono ormai diffuse in tutto il paese, mostrano il crescente dissenso Leggi tutto

Istanbul brucia. La protesta per il Gezi Park diventa battaglia

1 giugno 2013
Centinaia di feriti e arrestati, si parla anche di morti. La brutalità della polizia turca scatena la reazione popolare. Migliaia di manifestanti in piazza in molte città turche. Nel centro di Istanbul barricate e scontri durissimi. Leggi tutto

Dal movimento NO TAV ai manifestanti di Gezi Park

31 maggio 2013
Il movimento NO TAV della Val Susa (vicino a Torino) ha inviato un messaggio di solidarietà ai manifestanti di Gezi Park. Leggi tutto