Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 19 giugno 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Donne

„L‘AKP deve smettere di usare i profughi“

Il movimento delle donne curde critica aspramente l’approccio dell’AKP alle persone alla ricerca di protezione e dichiara che nei campi in Turchia si verificano continuamente stupri e violenze. Leggi tutto

Un esercito di vedove ammantate di nero

La giornalista Medya Doz ha accompagnato combattenti delle YPJ nella fase finale dell’offensiva contro l’ultimo enclave di IS al-Bagouz. Descrive le donne di IS che ha incontrato nel deserto della Siria orientale. Leggi tutto

Dicle Xabûr: Il messaggio di Öcalan è rivolto a tutti

Le ultime notizie da Öcalan andrebbero discusse sia all’interno dell’opposizione sia a livello internazionale, spiega Dicle Xabûr del coordinamento del KJK, perché indicano una soluzione per l’intero Medio Oriente. Leggi tutto

Il Consiglio delle Donne Ezide denuncia il governo tedesco

Il Consiglio delle Donne Ezide accusa il governo tedesco di favoreggiamento perché non procede contro seguaci tedeschi di IS detenuti in Siria del nord. Leggi tutto

„Rompiamo l‘isolamento“

In una lettera Ayten Gülsüm dal carcere femminile di Gebze scrive: „Quale che sia il prezzo, rompiamo l‘isolamento.“ Leggi tutto

Protesta delle madri in numerose città

In molte città del Kurdistan del nord e della Turchia le madri dei prigionieri politici nonostante i blocchi della polizia sono scese in piazza per attirare l’attenzione sullo sciopero della fame contro l’isolamento di Abdullah Öcalan.  Leggi tutto

Autorganizzazione, coralità, condivisione di pratiche ed esperienze per la costruzione di una società libera.

Dal Rojava alla Palestina, dall’Argentina alle Filippine, le donne si autorganizzano, combattendo il patriarcato, ricreando legami e reti sociali, in poche parole praticando l’autodifesa.

Leggi tutto

Contro il terrorismo di Stato

Da junge Welt: Edizione del 18.5.2019

Servizi segreti turchi al centro dell’attenzione della giustizia francese per l’assassinio di tre rivoluzionarie curde
di Nick Brauns
Leggi tutto

Proteste delle madri a Bakirköy e Gebze

A Istanbul-Bakirköy e Gebze nonostante i blocchi della poliziia le madri sono scese in piazza per attirare l’attenzione sullo sciopero della fame contro l’isolamento di Abdullah Öcalan.

Leggi tutto

Protesta delle madri circondata da idranti

Madri di prigionieri politici tengono un sit-in a Amed per attirare l‘attenzione sullo sciopero della fame contro l‘isolamento di Abdullah Öcalan. Sono state circondate da idranti. Leggi tutto