Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 21 agosto 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Afrin

Portare Erdoğan davanti al tribunale internazionale

L’Unione degli Avvocati di Raqqa prepara una documentazione dei crimini di guerra del regime di Erdoğan in Siria del nord e dell’est, che dovrà essere presentata alla Corte Penale Internazionale. Leggi tutto

Efrîn: 127 colpi di artiglieria pesante colpiscono villaggi

Da questa mattina gli occupanti turco-jihadisti di Efrîn attaccano villaggi a Şêrawa con armi pesanti. Nella regione sono stati contati 127 colpi. Cinque persone sono rimaste ferite, tra cui un neonato. Leggi tutto

Dozzine di comandanti di IS nelle truppe di occupazione a Efrîn

Uno scottante record di dati copre ampi dettagli sui legami tra ex membri di alto rango di IS e il partner della NATO Turchia. Oltre 40 di loro lavorano a Efrîn nell’amministrazione militare istituita da Ankara. Leggi tutto

Yusuf: Non possiamo permettere una ripetizione di Afrin

Hediye Yusuf del coordinamento Kongra Star ha detto che per evitare un ripetersi della situazione a Afrin in tutta la Siria del nord e dell’est, devono esserci ampi preparativi, resistenza totale e sforzi diplomatici. Leggi tutto

„L’unico obiettivo della popolazione di Efrîn è il ritorno“

Şêxo İbrahim del campo profughi Berxwedan spiega che la popolazione di Efrîn non si toglie dalla testa l’obiettivo di tornare nella sua terra natia e allo stesso tempo si auto-organizza. Leggi tutto

Anna Campbell: Una combattente per la libertà

Il padre di Anna, Dirk Campbell: Quando è andata in Rojava mi sono molto preoccupato. Speravo che restasse viva e che stesse bene, ma la vita è continuata com’era prima. Quando Anna è caduta è cambiato tutto. Leggi tutto

Istanbul: Attacco razzista contro azione di solidarietà

A Istanbul una manifestazione contro l’espulsione di persone siriane in cerca di protezione è stata attaccata sia dai fascisti sia dalla polizia. Leggi tutto

Trovata morta vittima di sequestro a Efrîn

Dall’occupazione del cantone di Efrîn da parte dello Stato turco e dei partner islamisti di Ankara avvengono sistematiche violenze nei confronti della popolazione autoctona. Ora un civile sequestrato due giorni fa è stato ritrovato morto. Leggi tutto

“Un comitato internazionale deve ispezionare i danni ad Afrin”

Il co-Presidente della Direzione per i Monumenti Storici di Afrin, Hemid Nasir ha detto che lo Stato turco ha gravemente danneggiato siti storici e monumenti ad Afrin Leggi tutto