Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 18 giugno 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Afrin

Xelîl: Servono nuovi colloqui di pace per la Siria

Aldar Xelîl del Movimento per una Società Democratica (TEV-DEM) afferma che sono necessari nuovo colloqui internazionali di pace per la Siria, nei quali siedano al tavolo anche i curdi. Leggi tutto

Cemil Bayik: Efrîn non verrà mai data per persa

Cemil Bayik (KCK) si pronuncia sul ruolo dello Stato turco in Siria del nord e in particolare a Idlib. Leggi tutto

Crimini contro l’umanità segnano la quotidianità a Efrîn

Sequestri, omicidi, stupri e saccheggi sono diventati parte della triste quotidianità a Efrîn. Gli occupanti turchi e i loro partner islamisti ogni giorno si rendono responsabili di crimini contro l’umanità. Leggi tutto

Migliaia di persone da Idlib insediate a Efrîn

La forza di occupazione turca continua la sua politica di cambiamento demografico a Efrîn. Mentre curde e curdi vengono spinti alla fuga con torture, assassinii e sequestri, ora circa 4.000 persone provenienti da Idlib sono state insediate a Efrîn. Leggi tutto

Terrore a Afrin: Strappate le unghie a una donna

L.H. e famiglia hanno parlato della violenza a Afrin dopo essere riusciti ad andarsene corrompendo le bande. L.H. ja detto nel loro villaggio a una donna le bande hanno strappato le unghie. Leggi tutto

Efrîn: Incendiate superfici agricole

L’esercito di occupazione turco e i suoi partner islamisti hanno incendiato altri terreni agricoli degli abitanti nel distretto di Şerawa. Leggi tutto

Sequestrato trovato morto a Afrin

Il corpo di Reşîd Hemîd Xelîl è stato trovato con segni di tortura su una strada nel distretto Shera di Afrin. Leggi tutto

YPG: gli attacchi sono una cospirazione dei regimi turco e siriano

30 maggio 2013

Il Comando d’Area di Afrin delle Unità di Protezione del Popolo (YPG) ha pubblicato un comunicato scritto sui recenti attacchi che stanno colpendo la regione dal 25 Maggio, affermando che essi sono una cospirazione dei regimi turco e siriano. Leggi tutto