Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 12 dicembre 2018

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Siria

Il Supremo Consiglio Kurdo condanna gli attacchi a Serekaniye

21 gennaio 2013
In una dichiarazione sull´accaduto a Serekaniye (Ras-Alain), il Supremo Consiglio Kurdo ha affermato: “Dopo aver ottenuto di nuovo la tranquillità nella città di Serekaniye grazie all´accordo tra le Unità di Protezione del Popolo (YPG) ed i gruppi armati che hanno attaccato il luogo due mesi fa, si è deciso di formare un consiglio locale che rappresenta tutti gli abitanti della cittadina per gestire i suoi affari: come risultato di questo accordo, molte persone di Serekaniye sono ritornate nelle loro abitazioni. Leggi tutto

L´Organismo Nazionale di Coordinamento condanna gli attacchi contro Serêkaniyê

21 Gennaio 2013
L´Ufficio Stampa dell´Organismo Nazionale di Coordinamento per il Cambiamento Democratico in Siria – in Esilio ha rilasciato un comunicato per condannare i recenti attacchi alla città del Kurdistan Occidentale Sere Kaniye/Ras al-Ain. Leggi tutto

Scontri sempre più gravi a Serêkaniyê

20 gennaio 2013
Gli scontri tra i gruppi armati sostenuti dalla Turchia e le forze delle Unità di Difesa del Popolo (YPG) si stanno facendo sempre più pesanti nella città del Kurdistan Occidentale Serêkaniyê. Almeno 84 membri dei gruppi armati sono stati uccisi e decine d´altri sono stati feriti dalle YPG in scontri avvenuti dal 16 al 18 Gennaio. Leggi tutto

Condizioni difficili per i rifugiati in fuga da Serêkaniyê

31 dicembre 2012
Decine di migliaia di persone sono fuggite dalla città del Kurdistan Occidentale Serêkaniyê e si sono spostate a Ceylanpınar (Urfa) per sfuggire agli scontri, in corso dalla fine di Novembre, tra i gruppi armati e le Unità di Difesa del Popolo (YPG). Leggi tutto

Muslim:i missili Patriot non sono per la Siria ma per l´Iran

12 Dicembre 2012
In un´intervista ad ANF, il leader del Partito dell´Unione Democratica (PYD) Saleh Muslim ha fatto dichiarazioni significative sulla recente situazione in territorio siriano. Leggi tutto