Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 9 dicembre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Siria

La popolazione si difende dagli jihadisti a Girê Spî

Dopo il sequestro di una donna da parte degli occupanti jihadisti, la popolazione di Girê Spî ha dato alle fiamme una centrale delle milizie filo-turche. Leggi tutto

Michaela Hoffmann: IS viene rivitalizzato dalla Turchia

„Ivana e altri hanno fatto in modo che la gente a Til Nasri potesse vivere in pace“, dice Michaela Hoffmann. Sua figlia nel 2015 ha perso la vita nel villaggio assiro che ora è sotto l’attacco della Turchia e dei proxy islamisti. Leggi tutto

Attacchi a Ain Issa: Gravi accuse contro Mosca

Le Forze Democratiche della Siria hanno rilasciato una dichiarazione sugli attacchi della Turchia a Ain Issa. La città nonostante l’accordo sulla tregua e la presenza della polizia militare russa viene Leggi tutto

Aggredita dirigente del Partito per il Futuro della Siria

Un’altra dirigente del Partito per il Futuro della Siria, Lîna Ebdulwehab, è stata presa di mira il 17 novembre scorso. Dopo l’esecuzione extralegale della segretaria generale del Partito per il Futuro Leggi tutto

Video-Diari della resistenza in Rojava

Nei suoi #ResistanceDiaries la Comune Internazionalista Rojava racconta della difesa della rivoluzione in Siria del nord. Dall’inizio degli attacchi contro il Rojava il 9 ottobre, internazionalist* Leggi tutto

Amministrazione Autonoma: La Turchia si deve ritirare

L’Amministrazione Autonoma della Siria del Nord e dell’Est in una conferenza stampa a Qamişlo ha preso posizione sull’occupazione turca e l’atteggiamento delle forze internazionali. Leggi tutto

Efrîn: Uccisi collaboratori di un’organizzazione umanitaria

Milizie filo-turche a Efrîn hanno ucciso due persone appartenenti all’organizzazione umanitaria Difa al-Medeni. Di nuovo a Efrîn civili sono stati assassinati dalle truppe di occupazione. Il crimine si è Leggi tutto

Messaggio dall’ospedale di Til Temir: Grazie, Alina Sanchez

L’ospedale che ha preso il nome dalla medica argentina Alina Sanchez (Lêgerîn) nella cittadina di Til Temir nel nord della Siria, si trova a soli pochi chilometri dal fronte.Solo pochi minuti separano Leggi tutto

Qamişlo: „L’ordine per l’attentato è arrivato dalla Turchia“

„In quasi tutti gli attentati eseguiti in Siria del nord esiste un nesso con l’esercito turco e i servizi segreti“, Leggi tutto

Truppe della coalizione ritirate dalla base presso Kobanê

Le truppe della coalizione internazionale si sono ritirate dalla base militare di Sirîn a sud di Kobanê. Leggi tutto