Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 19 giugno 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Siria

YPJ: La difesa delle donne è più importante del pane e dell’acqua

Nella loro seconda conferenza le YPJ hanno discusso di una ristrutturazione per continuare la difesa delle donne. Oltre allo sviluppo militare, il focus è anche nella creazione di una nazione democratica. Leggi tutto

Dopo IS

Come l‘organizzazione è riuscita a crescere e come si andrà avanti ora
di Devriş Çimen e Mako Qocgirî, pubblicato su Kurdistan Report 203 | maggio/giugno 2019
Leggi tutto

30.000 dunum di terra bruciati nella regione di Cizire

30.000 dunum (NdT: 1 dunum= 1.000 m²) di terre coltivate ridotte in cenere ieri lungo la strada internazionale nell’area Heseke-Amude-Qamishlo nella regione di Cizire. Leggi tutto

Migliaia di persone da Idlib insediate a Efrîn

La forza di occupazione turca continua la sua politica di cambiamento demografico a Efrîn. Mentre curde e curdi vengono spinti alla fuga con torture, assassinii e sequestri, ora circa 4.000 persone provenienti da Idlib sono state insediate a Efrîn. Leggi tutto

Terrore a Afrin: Strappate le unghie a una donna

L.H. e famiglia hanno parlato della violenza a Afrin dopo essere riusciti ad andarsene corrompendo le bande. L.H. ja detto nel loro villaggio a una donna le bande hanno strappato le unghie. Leggi tutto

3000 ezide e ezidi ancora dispersi

Mentre è stato possibile liberare migliaia di ezide e ezidi sono stati liberati nell’ambito delle operazioni delle FSD contro IS, 2966 di loro risultano ancora dispersi. Leggi tutto

Efrîn: Incendiate superfici agricole

L’esercito di occupazione turco e i suoi partner islamisti hanno incendiato altri terreni agricoli degli abitanti nel distretto di Şerawa. Leggi tutto

Sciopero della fame a Shehba all’ottavo giorno

Attivist* in sciopero della fame per sostenere gli scioperi della fame e I digiuni fino alla morte, hanno fatto appello al CPT di compiere il proprio dovere. Leggi tutto

Sequestrato trovato morto a Afrin

Il corpo di Reşîd Hemîd Xelîl è stato trovato con segni di tortura su una strada nel distretto Shera di Afrin. Leggi tutto

Turchia, Idlib e Tell Rifat

L’operazione Idlib della Russia e del regime siriano continua. La Turchia chiede un cessate il fuoco per sgomberare due postazioni di osservazione. La Turchia vuole ricattare la Russia per occpare Tell Rifat. Leggi tutto