Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 16 luglio 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Siria

La Turchia schiera truppe al confine con la Siria

L’esercito turco rafforza le sue truppe lungo il confine siriano. A Kaniya Xezalan di fronte a Girê Spî sono già stata scavate trincee e schierati veicoli corazzati. Leggi tutto

Progetto di Giardino in Rojava: Fonte di sostentamento per profughi interni

Il Giardino Comunitario Rojava a Serêkaniyê in Siria dell’est è fonte di sostentamento per centinaia di profughi interni dalle più diverse regioni della Siria. Ormai il progetto viene chiamato „Giardino della Solidarietà“. Leggi tutto

Trovata morta vittima di sequestro a Efrîn

Dall’occupazione del cantone di Efrîn da parte dello Stato turco e dei partner islamisti di Ankara avvengono sistematiche violenze nei confronti della popolazione autoctona. Ora un civile sequestrato due giorni fa è stato ritrovato morto. Leggi tutto

“Un comitato internazionale deve ispezionare i danni ad Afrin”

Il co-Presidente della Direzione per i Monumenti Storici di Afrin, Hemid Nasir ha detto che lo Stato turco ha gravemente danneggiato siti storici e monumenti ad Afrin Leggi tutto

Serie di attentati a Hesekê – Attentato a Qamishlo

Nella città di Hesekê in Siria del nord questa mattina si sono verificate tre esplosioni. Leggi tutto

Damasco vede progressi per il Comitato per la Costituzione

Il Ministero degli Esteri siriano dopo una vista dell’incaricato ONU per la Siria, Geir Pedersen, vede progressi nella discussione sul comitato che dovrà redigere una nuova Costituzione per la Siria. Leggi tutto

Istruzione da jihadisti per i bambini Efrîn

Nella Efrîn occupata bambini e giovani vengono istruiti dalle truppe di occupazione secondo l’ideologia jihadista. Leggi tutto

Bombardamenti e incendi a Efrîn

Le truppe di occupazione turco-jihadiste a Efrîn hanno bombardato il villaggio Şerawa e incendiato terreni agricoli a Mabeta. Leggi tutto

Foto dell’attacco contro la natura a Kobane

Migliaia di ettari di terre coltivate sono stati bruciati negli ultimi due mesi dallo Stato turco e dalle bande sue alleate nel cantone di Kobane. Leggi tutto