Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 18 settembre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Notizie

Uomo di 35 anni muore di attacco cardiaco probabilmente causato dai gas lacrimogeni.

Il 35 enne Serdar Kadakal e’ morto l’altra notte dopo aver sofferto di un’attacco al cuore che’ e’ stato probabilmene causato dagli intensi gas lacrimogeni Leggi tutto

Due curdi uccisi, quattro condannati a morte in Iran

Le forze dello stato iraniano hanno ucciso due curdi e condannato a morte altri quattro durante l’ultima settimana.Un cittadino curdo Fazıl Fettahi, e’ stato torturato

Leggi tutto

Lettera dai prigionieri politici curdi iraniani nel braccio della morte: Zanyar e Loghman Moradi piangono per la vita

KARAJ, Iran,— Una nuova lettera dei prigionieri politici curdi Zanyar e Loghman Moradi, indirizzata al Dr. Ahmed Shaheed (Relatore speciale sulla situazione dei diritti umani in Iran Leggi tutto

Amnesty International chiede di sospendere la spedizione di gas lacrimogeni e altre froniture alla Turchia

Amnesty International ha chiesto a tutti i paesi di sospendere i trasferimenti di gas lacrimogeni Leggi tutto

Intelligence Online: Ankara ha istituito una brigata di jihadisti curdi

Secondo l’intelligence online,un giornale francese professionale che segue da vicino le attivita’ di intelligence nel mondo Leggi tutto

Il ministero degli interni:in atto la costruzione di 102 postazioni militari

Il Ministro degli Interni  Muammer Güler ha risposto ad un’interrogazione scritta del deputato del BDP diHakkari, Adil Zozani ,datata 21 Maggio 2013 sulla costruzione di nuove postazioni militari  Leggi tutto

Manifestante colpito da un candelotto di lacrimogeno muore ad Antakya

Il 22 enne Ahmet Atakan e’ morto a mezzanotte mentre si stava unendo alle proteste nella provincia meridionale di Antakya nel tardo lunedi sera.

Leggi tutto

KCK ferma il ritiro, continua il cessate il fuoco

La presidenza del Consiglio Esecutivo dell’Unione delle Comunità del Kurdistan (KCK) in una dichiarazione scritta di lunedì, 9 settembre, ha dichiarato che la ritirata dei guerriglieri curdi. Leggi tutto

I crimini di guerra contro i curdi in Turchia rimangono ancora impuniti

Il 3 Ottobre 1993,i militari turchi diedero fuoco alla casa e alla famiglia di Nasır Öğüt nella citta’ curda di Vartinis a Mus,bruciando a morte lui,sua moglie e sette bambini. Leggi tutto

Mozione di Gulen contro i partiti curdi,PYD e PJAK

Fethullah Gulen è il leader del movimento di Gulen e attualmente risiede in America. Recentemente, Gulen ha intrapreso un percorso di cospirazione contro il PYD e PJAK Leggi tutto