Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 16 gennaio 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Notizie

Dersim si ferma per salutare Sakine

18 Gennaio 2013
Decine di migliaia di persone hanno partecipato al funerale di Sakine Cansız oggi a Dersim. Il sindaco, Edibe Şahin ha pronunciato un discorso in kurdo: “Benvenuta nella tua terra compagna Sakine. Sappiamo che sei stata una donna che ha amato la pace. Oggi a Dersim è inverno, ma tu sei il sole di questa città”. Leggi tutto

Il CPT ad Imralı

17 gennaio 2013
Il Comitato Europeo per la Prevenzione della Tortura è arrivato oggi sull´isola di Imralı: esaminerà le condizioni di detenzione del leader Abdullah Öcalan. Leggi tutto

Le esecuzioni sono un messaggio per il popolo kurdo, il PKK ed Öcalan

17 gennaio 2013
L´omicidio, avvenuto a Parigi, di Sakine Cansız, Fidan Doğan e Leyla Şaylemez possiede aspetti più conosciuti che ignoti; questi ultimi riassunti nella domanda “Chi ha premuto il grilletto?”. Quando si tratta di questo tipo di azioni, mantenere l´attenzione costantemente sugli “aspetti sconosciuti” e aggiungere mistero al mistero rappresenta una tattica comune per ignorare gli aspetti “chiari e risaputi”. Leggi tutto

In migliaia accolgono Sakine, Fidan e Leyla ad Amed

16 Gennaio
Almeno ventimila persone hanno aspettato le bare di Sakine Cansız, Fidan Doğan e Leyla Şaylemez di fronte all´aereoporto di Diyarbakır. Leggi tutto

Demirtaş: il Governo dovrebbe smettere di parlare di provocazione ai funerali

16 Gennaio 2013

Parlando alla stampa oggi presso il Centro Culturale Giovanile Cegerxwin, il co-presidente del Partito della Pace e della Democrazia (BDP) Selahattin Demirtaş ha reagito con forza contro gli avvertimenti di “provocazione”, effettuati dagli ufficiali governativi prima delle cerimonie funebri delle tre donne kurde uccise a Parigi il 9 Gennaio. Leggi tutto

Ventuno morti e centonovanta feriti a Kirkuk

16 Gennaio 2013

Ventuno persone sono state uccise oggi e più di centonovanta ferite in distinti attacchi ed esplosioni nella città dell´Iraq settentrionale Kirkuk. Leggi tutto

Demirtaş: ora tocca all´AKP muoversi

9 Gennaio 2013
Intervenendo oggi durante l´incontro parlamentare di gruppo del suo partito, Selahattin Demirtaş, co-presidente del BDP (Partito della Pace e della Democrazia) ha accolto con favore i contatti con il leader kurdo Abdullah Öcalan ed ha detto “che sono logici, giusti e rappresentano l´unica strada per la pace”. Ha anche affermato che i colloqui sono uno sviluppo positivo ma inadeguato ed in ritardo. Leggi tutto

Si intensificano gli appelli per i due giovani kurdi mentre la loro morte si avvicina

9 Gennaio 2013
Le famiglie di Lokman e Zanyar Muradi, due rappresentanti politici kurdi incarcerati che rischiano l´esecuzione imminente da parte del regime iraniano, hanno invitato ad agire urgentemente. ”I nostri figli non sono colpevoli. Il reato qui è la pena di morte inflitta loro: è un crimine contro l´umanità”, hanno dichiarato. Leggi tutto

Gli artisti di TEV-ÇAND chiedono la libertà di Öcalan

9 gennaio 2013
Gli artisti di TEV-ÇAND stanno effettuando il loro turno all´interno della Veglia Libertà per Öcalan, che si svolge di fronte all´edificio del Consiglio Europeo nella città francese di Strasburgo. Leggi tutto

KNK: colloqui ad Imralı, passo positivo

9 gennaio 2013
In un comunicato scritto sull´incontro di Imralı tra rappresentanti del BDP ed il leader kurdo Abdullah Öcalan, il Congresso Nazionale del Kurdistan (KNK) ha affermato che i colloqui rappresentano un “passo positivo” ed ha invitato le autorità competenti a condurre verso i negoziati il processo in corso. Leggi tutto