Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 15 agosto 2018

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Iraq

Kurdistan del sud: si tratta di creare una zona morta

L’esercito turco ha allargato i suoi attacchi alla regione di Bradost nel Kurdistan del sud. In particolare la vita della popolazione civile per questo viene limitata sempre di più. L’esercito turco quindi Leggi tutto

Appello delle donne del Kurdistan contro l’invasione turca

Le donne delle tre parti del Kurdistan hanno condannato l’invasione dello Stato turco del Bashur e hanno presentato una petizione al governo e al parlamento del Kurdistan. Le donne invitano tutti ad opporsi Leggi tutto

La KCK chiede il sostegno della popolazione del Kurdistan del sud

Il Consiglio Esecutivo della KCK ha fatto appello alla popolazione del Kurdistan del sud perché prenda posizione contro gli attacchi di occupazione dello Stato turco e sostenga la guerriglia. La Co-presidenza Leggi tutto

Qandil e il tramonto del regime turco

Con approssimarsi delle elezioni del 24 giugno aumentano i segnali per il tramonto di Erdogan. Mentre “tempi pacifici“ tempo fa venivano ancora strumentalizzati per il successo elettorale, l’unica speranza di Erdogan Leggi tutto

Il clima politico è avvelenato

Dopo le elezioni in Iraq e nella regione autonoma curda: USA e Iran si contendono l’influenza nel Paese. Colloquio con Meral Cicek- Meral Cicek è Presidente del Centro di Informazione delle Donne Curde Leggi tutto

Dichiarazione del KNK sulle elezioni in Iraq

L’unità nazionale è la chiave per rendere il Kurdistan del sud un centro di pace, afferma il KNK. Il Congresso Nazionale del Kurdistan (KNK) ha rilasciato una dichiarazione sulle elezioni irachene. Il KNK Leggi tutto

Iraq dopo le elezioni: e adesso?

Il 12 maggio si sono svolte le elezioni del Parlamento in Iraq. Alla pubblicazione dei risultati elettorali sono seguite subito le prime richieste di nuove elezioni basate su accuse per brogli. A Erbil il segretario Leggi tutto

Le violazioni dei diritti aumentano nel Kurdistan meridionale prima delle elezioni

Un notevole aumento delle violazioni dei diritti sta avvenendo prima delle elezioni del 12 maggio nel Kurdistan meridionale. 716 violazioni dei diritti sono state registrate in 15 giorni.Il 12 maggio la gente si recherà in Iraq e nel Kurdistan meridionale.

Leggi tutto

IS minaccia attentati ai seggi per le elezioni in Iraq

La milizia terroristica Stato Islamico vuole sabotare le elezioni parlamentari del 12 maggio si afferma in un messaggio audio.  La milizia terroristica Stato Islamico ha minacciato di sabotare le elezioni previste Leggi tutto

Elezioni in Iraq: possibili risultati

L’Iraq e il Kurdistan del Sud si recano alle urne per rinnovare il parlamento iracheno il 12 maggio. Dopo la caduta del dittatore iracheno Saddam Hussein a seguito dell’intervento degli Stati Uniti del 2003 Leggi tutto