Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 21 agosto 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Iran

Iran altre donne curde uccise

Il 13 novembre un’altra donna curda è stata “giustiziata” – cioè uccisa dal boia di Stato – in Iran. L’esecuzione è avvenuta nel carcere di Sanandaj. Imprigionata da cinque anni e accusata di omicidio Leggi tutto

KODAR: I curdi non si lasciano usare

Il movimento KODAR del Kurdistan orientale condanna la ricerca avviata dagli USA contro membri di spicco del PKK e dichiara che i curdi non si lasciano usare da nessuna potenza al mondo. Leggi tutto

Oltre 100 curdi hanno commesso suicidio in Iran, molti a causa della povertà

Negli ultimi sei mesi oltre 100 curdi hanno posto fin alla loro vita, con il 40% dei casi di suicidio correlati alla disoccupazione e alla povertà estrema, lo ha riferito questa settimana un gruppo per i diritti umani Leggi tutto

Ahvaz e i suoi rivoluzionari pagati

Mentre i tentativi dell’alleanza di Israele, USA, Arabia Saudita e Emirati Arabi di arginare l’Iran iniziano a prendere il via, ora poco tempo fa c’è stato un attentato a Ahvaz, la capitale della provincia iraniana Leggi tutto

Regime iraniano giustizia una curda 24enne

La curda Zeinab Sekaanvand è stata arrestata a 17 anni in un processo ingiusto è ritenuta colpevole dell’omicidio di suo marito e condannata a morte. Oggi il verdetto è stato eseguito. A Ûrmiye (Urmia) in Kurdistan Leggi tutto

Zilan Stêrk: Iran e Turchia usano gli Stati Uniti come pretesto

Zilar Stêrk della direzione della KCK ha affermato che la Turchia e l’Iran stanno cercando di manipolare le loro popolazioni sostenendo che gli Stati Uniti sono responsabili della loro crisi economica Leggi tutto

Colpo contro i curdi

Sciopero nelle zone curde dell’Iran. Protesta contro il bombardamento di campi di rivoltosi in Iraq. Giustiziati prigionieri politici In numerose città curde dell’Iran mercoledì si è arrivati a uno sciopero generale Leggi tutto

Ramin Hisen Panahi è stato impiccato

Dopo mesi e mesi trascorsi nel braccio della morte, il 23enne Ramin Hisen Panahi, attivista e prigioniero politico del Kurdistan Rojhalat (Kurdistan dell’Iran, dove vivono circa nove milioni di curdi) Leggi tutto

Dichiarazione della KJAR sulla liberazione delle donne in Iran

La Comunità delle Donne nel Kurdistan Orientale (KJAR) ha fatto una dichiarazione sulla liberazione delle donne nel Kurdistan orientale e in Iran. In una dichiarazione dell’organizzazione delle donne del Kurdistan orientale Leggi tutto

I piani del servizio di intelligence turco contro il PJAK

Le fotografie dei dirigenti del PJAK e del  KODAR sono state pubblicate sui social media con la dichiarazione che una taglia è stato messo sulla loro testa. Il piano è segnalato per essere del MİT. Le fotografie Leggi tutto