Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 17 novembre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Notizie

Quattro sindache HDP arrestate

Le co-sindache delle città di Stewr, Şemrex, Dêrik e Pirsûs in Kurdistan del nord sono state arrestate dalla polizia turca. Leggi tutto

Il regime turco fa sequestrare opuscoli per il 25 novembre

La prima corte penale di Van ha disposto il sequestro di opuscoli „Noi siamo in rivolta contro la violenza degli uomini e dello Stato“ Leggi tutto

Qamişlo: „L’ordine per l’attentato è arrivato dalla Turchia“

„In quasi tutti gli attentati eseguiti in Siria del nord esiste un nesso con l’esercito turco e i servizi segreti“, Leggi tutto

Commissari designati in 20 municipalità: La volontà di 2 milioni e 219 mila cittadini ignorata.

ANKARA – 14 Co-sindaci e 7 membri di consigli municipali delle 20 municipalità affidate a 20 commissari designati sono stati arrestati. Leggi tutto

Truppe della coalizione ritirate dalla base presso Kobanê

Le truppe della coalizione internazionale si sono ritirate dalla base militare di Sirîn a sud di Kobanê. Leggi tutto

Bombardati villaggi presso Til Temir

Da giorni i villaggi nei dintorni della città di Til Temir in Siria del nord vengono bombardato dall’esercito turco e dell’ENS e colpiti con armi pesanti. Leggi tutto

La gente di Girê Spî rivuole la sua vecchia vita

Migliaia di persone sono state costrette a fuggire da Girê Spî per gli attacchi del regime AKP contro il Rojava. Leggi tutto

Regime AKP nomina altri due amministratori forzati

Il Ministero degli Interni della Turchia ha ordinato la destituzione die co-sindaci HDP di Bajarê Nû a Amed, Hezex, Hezro e Pêr e li ha sostituiti con funzionari del regime. Leggi tutto

Êlih: Dieci donne arrestate mentre protestavano contro i femminicidi

Nella città di Êlih in Kurdistan del nord, almeno dieci donne sono state arrestate mentre manifestavano contro i femminicidi. Leggi tutto

Kobanê: Pattuglia turco-russa apre il fuoco – AGGIORNAMENTO

Una pattuglia turco-russa ha aperto il fuoco contro la popolazione che protestava in Siria del nord. Leggi tutto