Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 24 maggio 2017

Scroll to top

Top

Interviste

Finalmente gli yezidi tornano a riconoscersi

Colloquio con Zerdest Derwis. Sul passaggio di una filosofia a una religione, l’espulsione degli yezidi e la costruzione di proprie strutture. Zerdest Derwis … è attivista di Meclisa Ciwanen Sengale Leggi tutto

#NoFlyZone4Rojava – Cosa c’è dietro questa richiesta?

Dopo gli attacchi aerei della Turchia su obiettivi nel Rojava e a Shengal nei social media si è diffusa la richiesta di una No-Fly-Zone sul Rojava/Siria del nord. Sotto l’hashtag #NoFlyZone4Rojava la richiesta Leggi tutto

Ilham Ahmad: L’accordo di Astana serve agli gli interessi di 3 Stati

La Co-presidente del Consiglio democratico siriano (MSD) Ilham Ahmad ha assicurato che l’accordo di Astana è il risultato di una confluenza di interessi di Turchia, Iran e Russia. La nostra agenzia Leggi tutto

Il giornalista Demiralp: I funzionari Eutelsat potrebbero essere messi sotto processo

Il giornalista Maxime Demiralp ha detto: “Eutelsat potrebbe essere messa sotto processo per le pratiche di sono stati oggetto i media curdi.” Mentre la società satellitare francese Eutelsat continua a minacciare Leggi tutto

Kalkan: Questo è un nuovo inizio, tutti devono chiarire la propria posizione

Duran Kalkan del PKK ha affermato che gli attacchi della Turchia contro il Rojava e Shengal del 25 aprile erano “privi di principi e immorali”, una dichiarazione di guerra, e hanno dato a YPG-YPJ e YBŞ Leggi tutto

Saleh Moslem: Dopo gli attacchi turchi dovrebbe essere dichiarata una no-fly zone in Rojava

Il Co-presidente del PYD Saleh Muslim ha chiesto alle forze della coalizione di dichiarare lo spazio aereo del Rojava una no-fly zone per eliminare le minacce da parte della Turchia affermando: “Stiamo Leggi tutto

“Ogni volta che strappiamo qualcosa all’Isis, Erdogan si vendica e bombarda”

Ogni volta che strappiamo qualcosa all’Isis, Erdogan si vendica e bombarda”. Intervista all’attivista curdo, leader del Pyd Gharib Hassou-L’attacco dell’aviazione turca in Iraq e Siria è “un atto molto grave Leggi tutto

I volontari sono sempre vicini all’esaurimento

Medici in territori di crisi e di guerra hanno bisogno di sostegno psicologico per sviluppare traumi loro stessi. Colloquio con Michael Wilk. Michael Wilk è medico di emergenza e psicoterapeuta a Wiesbaden Leggi tutto

L’autodifesa deve essere riconosciuta

Il territorio yezida a Sinjar deve diventare una regione autonoma dell’Iraq. Un colloquio con Serzad Samo.  Serzad Samo è portavoce del Partiya Azadi u Demokrasiya Ezidiyan (PADE, Partito Yezida per la Leggi tutto

Un ponte di arance e solidarietà ringraziamenti e nuove iniziative per sostenere interventi in ambito sanitario in Rojava

Conclusa l’operazione di vendita di una tonnellata di arance offerte a Roma durante il Newroz 2017 (24 e 25 marzo).A dirla così sembra facile, ma abbiamo dovuto affrontare diversi inconvenienti come Leggi tutto

Accetto
Navigando in questo sito accetti l'uso di Cookies e altri sistemi funzionali al funzionamento del sito web.Puoi negare il consenso tramite le impostazioni del tuo browser -Maggiori info