Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 26 aprile 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Interviste

“L‘isolamento può distruggere qualsiasi persona”

Un colloquio con Adil Demirci. Sulle condizioni di reclusione nelle carceri turche, solidarietà dall’estero e progetti per il futuro- L’assistente sociale e giornalista di Colonia, Adil Demirci, nel febbraio Leggi tutto

Rendere verde il Rojava – Internazionalismo e rivoluzione ecologica in Siria del nord. Parte 1

Mentre il movimento per il clima viene accusato di avere richieste troppo radicali, attivist* in Rojava già tentano quello che sembra impossibile: Make Rojava Green Again. Parte 1 di 2. Leggi tutto

7.000 prigionieri del PKK in sciopero della fame

La deputata HDP Leyla Güven si trova da 128 [130] giorni in sciopero della fame contro l’isolamento del rappresentante curdo Abdullah Öcalan. La politica chiede per il fondatore del PKK condizioni in cui come Leggi tutto

Intervista a Yilmaz Orkan, dell’Ufficio Informazione del Kurdistan in Italia

Abbiamo intervistato Yilmaz Orkan, dell’Ufficio Informazione del Kurdistan in Italia (UIKI onlus) sull’attuale situazione di curdi e yazidi, mimacciati dal fascismo islamico della Turchia Leggi tutto

Cemil Bayik: “Questo equivale a una dichiarazione di guerra contro i curdi” – Intervista

Cemil Bayik è membro fondatore del Partito dei Lavoratori del Kurdistan (PKK) e co-Presidente del Consiglio Esecutivo della Koma Civakên Kurdistan (KCK – Unione delle Comunità del Kurdistan) Leggi tutto

Leyla Guven: Se la Turchia vuole risolvere la questione curda, deve mettere fine all’isolamento di Abdullah Öcalan

Sabiha Temizkan intervista sua madre Leyla Güven sulle ragioni del suo sciopero della fame e la sua speranza in una soluzione pacifica della questione curda in Turchia Leggi tutto

Con Öcalan e il popolo kurdo: il 16 febbraio corteo a Roma

Leggi tutto

Abbiamo fatto rivoluzioni nella rivoluzione

Hesen Mihemed Elî del comitato di presidenza del Consiglio Democratico della Siria e responsabile per il lavoro nelle regioni di Raqqa e Deir ez-Zor, riferisce della contemporanea lotta difensiva contro la Turchia e IS e costruzione di un nuovo sistema. Leggi tutto

Muslim: Non li abbiamo chiamati, non li mandiamo via

Salih Muslim rispetto all’improvvisa decisione degli USA per un ritiro dichiara: „Noi non li abbiamo né chiamati né possiamo dire andatevene. In ogni caso non sono venuti per proteggerci.“ portavoce per gli esteri Leggi tutto

Simon Dubbins: Öcalan è un modello per tutti noi

In Germania si reagisce con una pesante repressione contro tutti coloro che si dichirano solidali con il movimento di liberazione curdo. Questo vale in particolare per casi in cui viene mostrata solidarietà con Abdullah Leggi tutto