Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 20 ottobre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Dossier

‘Bruceremo tutto se non saremo rilasciate insieme ai nostri mariti’

Una donna di ISIS nel campo al-Hol ha urlato “Bruceremo tutto se non saremo rilasciate insieme ai nostri mariti detenuti dalle FDS,” lanciando minacce. Leggi tutto

IHD pubblica primo bilancio dopo l’amministrazione forzata

L’Associazione per i Diritti Umani IHD ha pubblicato un primo bilancio dopo la destituzione dei sindaci delle metropoli curde. Leggi tutto

Dozzine di comandanti di IS nelle truppe di occupazione a Efrîn

Uno scottante record di dati copre ampi dettagli sui legami tra ex membri di alto rango di IS e il partner della NATO Turchia. Oltre 40 di loro lavorano a Efrîn nell’amministrazione militare istituita da Ankara. Leggi tutto

Nuove tendenze nel sostegno occidentale all’industria bellica turca

Il Rojava Information Center ha pubblicato un rapporto nel quale ha esaminato i nuovi modi in cui le imprese dei Paesi NATO stanno continuando le loro relazioni economiche con lo Stato turco. Leggi tutto

Bilancio di luglio: 31 donne assassinate in Turchia

Secondo un bilancio della piattaforma „Fermare gli assassinii di donne!“ a luglio in Turchia sono state assassinate 31 donne. Nei primi sette mesi dell’anno con questo il numero è salito a 245. Leggi tutto

Documentate forniture di medicinali della Turchia a IS

Ad ANF sono pervenuti documenti che provano la fornitura di medicinali da parte della Turchia alla regione di Girê Spî in Siria del nord, un tempo controllata da Ahrar al-Sham, Jabhat al-Nusra e IS. Leggi tutto

Quale sarà il destino dei membri di IS stranieri?

IS è sconfitto militarmente, ma cosa ne sarà dei circa 2.000 membri stranieri di IS che sono stati arrestati in Siria del nord? La comunità internazionale fino ad ora elude questa domanda. Leggi tutto

Due milioni di persone colpite dai coprifuoco

Secondo quanto riferito dalla Fondazione per i Diritti Umani in Turchia, negli ultimi tre anni e mezzo in undici province sono stati proclamati almeno 369 coprifuoco che hanno colpito circa due milioni di persone. Leggi tutto

Dalla prigione Di Saddam Hussein ad un movimento di speranza (Reportage Kurdistan Bashur Parte 4)

La storia va raccontata, ricordata, specialmente quando si commettono crudeltà e ingiustizie. Ogni luogo nel mondo, purtroppo, ha qualcosa da dover rievocare affinché non succeda di nuovo. Leggi tutto

„Rompiamo l‘isolamento“

In una lettera Ayten Gülsüm dal carcere femminile di Gebze scrive: „Quale che sia il prezzo, rompiamo l‘isolamento.“ Leggi tutto