Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 24 maggio 2017

Scroll to top

Top

Donne

Donne yezide salvate da IS si riuniscono con le loro famiglie

Combattenti di Ira dell’Eufrate continuano a salvare donne yezide che sono state sequestrate e ridotte in schiavitù da ISIS, e le YPJ e il Consiglio delle Donne le aiutano a riunirsi con le loro famiglie Leggi tutto

Il filo della memoria non si spezza

Sono passati quarant’anni, dalla morte di Giorgiana Masi, non dimentichiamo cosa avvenne Il 12 maggio del 1977. In Italia era stato imposto il divieto di manifestare, ciò non impedì alle tante donne di celebrare Leggi tutto

Zeinab Jalalian si rifiuta di assumere farmaci da 53 giorni

La prigioniera politica si rifiuta di assumere farmaci da 53 giorni per protestare contro le pratiche disumane in carcere. Si è appreso che la prigioniera politica curda Zeinab Jalalian, che si trova imprigionata Leggi tutto

Donne in presidio contro la demolizione in due quartieri di Sur

Le donne hanno avviato un presidio in due quartieri di Sur che lo stato ha programmato di demolire in linea con il decreto di esproprio. I quartieri di Alipaşa e Lalebey nel sito patrimonio dell’Unesco di Sur, Leggi tutto

Riaperta l’inchiesta sull’assassinio di Sakine, Fidan e Leyla

Le indagini sull’assassinio a Parigi di Sakine Cansız, Fidan Doğan e Leyla Şaylemez sono state riaperte su appello degli avvocati contro la chiusura del caso a gennaio a causa della morte sospetta Leggi tutto

Una ferita sanguinante: gli scioperi della fame

La settimana scorsa ho avuto l’occasione di scrivere una lettera agli amici nelle carceri attraverso il mio editoriale. Ho sfruttato un viaggio in treno per finire questa lettera. Perché da un lato non volevo Leggi tutto

Workshop Donne e Difesa nel Rojava

Il workshop su Donne e Difesa con il motto “La vera forza delle donne è la sicurezza in una società libera” è iniziato a Kobanê con la partecipazione di 16 forze militari e 160 delegate da tutto il Medio Oriente Leggi tutto

Rozerin Kalkan ancora detenuta in una cella di isolamento

MARDİN –La tortura dell’isolamento nei confronti di Rozerin Kalkan, che è stata soggetta alla tortura sessuale, esiliata in un altro carcere senza informare la sua famiglia, continua. La famiglia di Rozerin Leggi tutto

Comunicato Kongrastar

Gli Stati-Nazione fascisti attraverso il femminicidio tentano di portare la società alla resa. Ma la società grazie alla resistenza e all’avanguardia delle donne non si piega e ogni volta aumenta il suo desiderio Leggi tutto

Genocidio e femminicidio contro le donne in Kurdistan sulla base di esempi storici

Il 20 ° secolo in Kurdistan è caratterizzato da attacchi genocidi, assimilazione e resistenza per l‘autodeterminazione. Dopo la Prima Guerra Mondiale e il crollo dell’Impero Ottomano si sono Leggi tutto

Accetto
Navigando in questo sito accetti l'uso di Cookies e altri sistemi funzionali al funzionamento del sito web.Puoi negare il consenso tramite le impostazioni del tuo browser -Maggiori info