Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 14 novembre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Diritti umani

Madre di Kobanê:I soldati turchi hanno bruciato mio figlio a morte,niente di diverso da ISIS

Hedlê Mihemed è una madre di Kobanê che ha 3 figli e 3 figlie che combattono ISIS nel Leggi tutto

Vietati anche gli abiti tradizionali curdi

ANKARA(DİHA)-L’Assemblea Generale del Parlamento ha approvato 10 dei 132 articoli del controverso “disegno di legge sulla sicurezza interna”grazie ai voti del Partito della giustizia e dello Leggi tutto

Lettera di Saman Nasim giustiziato dall’Iran

“La tortura è iniziata immediatamente dopo l’arrivo al confinamento solitario.Una cella con pareti Leggi tutto

Il KNK condanna l’esecuzione dei prigionieri politici in Iran

Il Congresso Nazionale del Kurdistan(KNK)ha diramato un comunicato condannando duramente Leggi tutto

KCK: l’Iran ha avviato un processo pericoloso

Il consiglio esecutivo della KCK ha condannato con forza l’esecuzione di tre attivisti curdi da parte dell’Iran,sottolineando che il governo iraniano ha avviato un processo pericoloso con la propria Leggi tutto

Fratelli curdi giustiziati dal regime iraniano

Kurdistan Human Rights Network ha confermato che due fratelli,Ali e Habib Afshari,che si trovavano nel gruppo di sei prigionieri politici detenuti nel carcere di Urmia sono stati impiccati.Gli attivisti Leggi tutto

Faccia a faccia con le combattenti di Kobane: “Noi, madri di tutta l’umanità”

Cinque combattenti curde raccontano la loro esperienza nella difesa della città di Kobane Leggi tutto

Sei prigionieri politici nel carcere di Urmiya a rischio di imminente esecuzione

Cinque detenuti curdi e un azero che sono stati incarcerati nella dodicesima corsia,per quanto Leggi tutto

Militarizzato il cantiere della diga di Ilisu-Comunicato stampa

Iniziativa per mantenere in vita Hasankeyf-Comunicato stampa

Con il proseguimento della costruzione Leggi tutto

150 arresti alle manifestazioni del 15 Febbraio

La polizia turca ieri ha arrestato almeno 113 persone ieri durante le proteste contro il complotto internazionale che 16 anni fa ha portato alla detenzione del leader curdo Abdullah Ocalan. 16 anni Leggi tutto