Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 19 giugno 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Comunicati

Rientrata in Italia la salma di Lorenzo Orsetti

Il 31 maggio, la salma di Lorenzo Orsetti , morto in Siria mentre combatteva contro l’Isis , è rientrata in Italia: la salma è stata portata all’Istituto di Medicina Legale di Roma per gli esami autoptici su disposizione della Procura di Roma. Leggi tutto

PKK: La resistenza per rompere l’isolamento continua

“Celebriamo ancora una volta la grande vittoria della resistenza di sciopero della fame, commemoriamo i/le martiri e lodiamo coloro che hanno preso parte a questa resistenza. Continuiamo la resistenza in modi nuovi e più creativi e portiamola alla vittoria!” Leggi tutto

Comitato di prigionier* PKK-PAJK: la nostra resistenza è entrata in una nuova fase

Il Comitato di Prigionier* del PKK-PAJK ha affermato che gli scioperi della fame si sono conclusi con successo e ha detto, “Il nostro dovere d’ora in avanti è di portare a compimento la lotta contro il sistema di tortura a Imrali, l’isolamento e il fascismo. Leggi tutto

KCK chiede condizioni in cui Öcalan possa lavorare liberamente

Con la fine dello sciopero della fame la KCK dichiara che ora è necessario lottare perché Abdullah Öcalans possa vivere e lavorare liberamente, che tuttora si tratta di abbattere il fascismo, democratizzare la Turchia e liberare il Kurdistan. Leggi tutto

Comunicato sulla conclusione dello sciopero della fame

Con grande gioia e sollievo abbiamo accolto il messaggio del Presidente Öcalan e le successive dichiarazioni con le quali le e gli scioperanti, a partire da Leyla Güven, hanno dichiarato di concludere la loro incredibile e incrollabile resistenza e di proseguire la lotta in altre forme. Leggi tutto

Con lo spirito dello sciopero della fame fino alla fine del fascismo turco

Comunicato della Comune Internazionalista del Rojava sulla fine dello sciopero della fame Leggi tutto

Appello dei giuristi contro l’isolamento di Abdullah Öcalan

Abdullah Öcalan, leader del movimento nazionale kurdo, si trova in carcere in Turchia dal febbraio 1999. Le condizioni di detenzione e di isolamento sull’isola di Imrali a cui Ocalan è sottoposto dal momento Leggi tutto

Una clinica per i profughi di #Afrin

Oggi, 30/04/2019, si è tenuta presso il Comune di Livorno la conferenza stampa di lancio della campagna “Una Clinica per i Profughi di #Afrin”. La sta affrontando una crisi umanitaria che, in 7 anni di Leggi tutto