Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 28 giugno 2017

Scroll to top

Top

Casa delle Donne

casa-delle-donne-2


Il progetto prevede la costruzione di un edifico di 1500 mq sviluppato su tre piani..Finanziato con un contributo dell’otto per mille della Chiesa Evangelica Valdese sarà costruito da imprese locali e gestito dalle donne di Kobane che gestivano la Casa delle Donne prima che fosse abbattuta da Isis.

Sarà un centro internazionale per scambi di saperi e di buone pratiche, ma anche di prevenzione della salute delle donne e di bambini/e e empowerment. Il progetto gestito dall’associazione Pontedonna vede come partner Lucha y Siesta, Koerdisch Instituut di Bruxelles e UIKI Onlus.

La Casa delle Donne di Kobane rientra nel progetto di ricostruzione del Rojava distrutto da Isis e risponde ai principi democratici del Patto Sociale della Carta del Rojava.

Maggiori informazioni su Progetto Casa delle donne di Kobane e sulla pagina facebook PonteDonna Kobane.

Le donazioni in denaro ci possono pervenire anche tramite bonifico
Ufficio d’Informazione del Kurdistan in Italia – UIKI ONLUS

IBAN: IT 89 Z 02008 05005 000102651599
BIC SWIFT: UNICRITM1002
Causale: Casa Donne

CONTATTI : info@uikionlus.com, info@pontedonna.org, segreterialys@gmail.com


Accetto
Navigando in questo sito accetti l'uso di Cookies e altri sistemi funzionali al funzionamento del sito web.Puoi negare il consenso tramite le impostazioni del tuo browser -Maggiori info