Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 20 gennaio 2020

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

Mentre sale il livello dell’acqua della diga di Ilısu, gli ultimi residenti lasciano l’antica Hasankeyf

Mentre sale il livello dell’acqua della diga di Ilısu, gli ultimi residenti lasciano l’antica Hasankeyf

7 gennaio 2020


Gli ultimi residenti rimasti nello storico distretto di Hasankeyf della città surorientale di Batman si sono trasferiti per la crescita del livello delle acque del fiume Tigri contenute dalla diga di Ilısu. Uno dei più antichi insediamenti del mondo, antico di 12,000 anni, sarà interamente sommerso completamente dalla diga in aprile. I circa 40 residenti che erano rimasti sono stati lasciati senza acqua e elettricità. Il sindaco di Hasankeyf Abdulvahap Kusen ha detto che i locali sono stati trasferiti nelle 855 nuove residenze costruite nella ‘nuova Hasankeyf.’

Gli ultimi residenti dello storico distretto di Hasankeyf della città sudorientale di Batman hanno lasciato le loro case nel primo giorno dell’anno 2020. Il livello dell’acqua della vicina diga di Ilısu è salito al livello delle grotte nei pressi di Hasankeyf, costringendo i residenti a andarsene.

Quasi 50 residenti che erano rimasti nel distretto di Hasankeyf sono stati lasciati per un periodo senza acqua e elettricità.

Il sindaco di Hasankeyf, Abdulvahap Kusen, ha detto che i locali sono stati reinsediati nelle case della ‘nuova Hasankeyf.’

Hasankeyf è uno degli insediamenti più antichi del mondo, che si ritiene risalga a 12.000 anni fa.
Si prevede che la diga di Ilısu sommerga l’inter antico villaggio entro aprile.

Fonte: Duvar English


Inserisci un commento

Accetto
Navigando in questo sito accetti l'uso di Cookies e altri sistemi funzionali al funzionamento del sito web.Puoi negare il consenso tramite le impostazioni del tuo browser -Maggiori info