Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 20 gennaio 2020

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

Truppe di invasione attaccano villaggi nei pressi di Ain Issa

Truppe di invasione attaccano villaggi nei pressi di Ain Issa

3 gennaio 2020


Le truppe di occupazione hanno sparato con granate di artiglieria contro villaggi nei pressi di Ain Issa. L’attacco delle truppe di invasione turche e die loro jihadisti dell’ENS ha preso di mira i villaggi di Xalidiya e Istirahat Saqir.

Le truppe di occupazione turche e le truppe loro alleate dello „Eercito Nazionale Siriano” (ENS) ieri sera hanno sparato granate di artiglieria contro villaggi nella regione di Ain Issa. Secondo quanto viene riferito dalla regione, l’attacco mirava ai villaggi di Xalidiya e Istirahat Saqir. Al momento non sono disponibili altri particolari.

I villaggi intorno a Til Temir e alla cittadina di Ain Issa lungo l’autostrada M4 di importanza strategica continuano a essere nel mirino delle truppe di invasione. La regione si trova all’esterno della “zona di sicurezza” rivendicata dalla Turchia, una striscia profonda 30 chilometri lungo il confine turco. Nonostante l’accordo di tregua negoziato tra Russia e Turchia, gli attacchi continuano a livello quotidiano. La regione nelle ultime settimane si è trasformata nella zona maggiormente sotto attacco della Siria del nord.

Gli attacchi della Turchia mirano a allargare la zona di occupazione in direzione sud e a mettere sotto il proprio controllo l’autostrada M4 strategicamente rilevante.

Dall’inizio dell’invasione sono stati uccisi oltre 478 civili e 1.700 sono rimasti feriti. Nella regione circa 300.000 persone sono in fuga.

Fonte: ANF


Inserisci un commento

Accetto
Navigando in questo sito accetti l'uso di Cookies e altri sistemi funzionali al funzionamento del sito web.Puoi negare il consenso tramite le impostazioni del tuo browser -Maggiori info