Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 20 gennaio 2020

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

Kobanê: Soldati turchi usano gas lacrimogeni

Kobanê: Soldati turchi usano gas lacrimogeni

2 gennaio 2020


L’esercito turco a Kobanê ha usato gas lacrimogeno contro una folla di persone che protestava contro una pattuglia turco-russa.Soldati turchi nella zona di confine della Siria del nord nei pressi di Kobanê hanno usato gas lacrimogeni contro la popolazione. La gente aveva protestato contro le truppe di occupazione che nell’ambito dell’accordo tra Turchia e Russa erano in pattuglia.

La pattuglia turco-russa era partita questa mattina dal villaggio di Aşmê a ovest di Kobanê. Quando la colonna militare lungo il confine ha passato il villaggio di Çariqliya Jor, persone infuriate hanno protestato con lanci di sassi contro le truppe di invasione. Nel villaggio di Xorxorê, circa 17 chilometri prima di Kobanê, l’esercito turco ha sparato granate di gas lacrimogeni contro gli abitanti che hanno risposto con il lancio di pietre.

Continuamente le pattuglie uccidono o feriscono civili in protesta. L’8 novembre il civile Serxwebûn Ali nei pressi di Girkê Legê è stato schiacciato da un carro armato turco, il 12 novembre otto civili sono stati feriti dai colpi di arma da fuoco da una pattuglia turca nei pressi di Kobanê, quattro di loro in modo grave.

Fonte: ANF


Inserisci un commento

Accetto
Navigando in questo sito accetti l'uso di Cookies e altri sistemi funzionali al funzionamento del sito web.Puoi negare il consenso tramite le impostazioni del tuo browser -Maggiori info