Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 18 gennaio 2020

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

“Mobilitarsi contro i pericoli che partono dallo Stato turco”

“Mobilitarsi contro i pericoli che partono dallo Stato turco”

1 dicembre 2019


L’Amministrazione Autonoma della Siria del Nord e dell’Est fa notare che la Turchia e i suoi partner jihadisti continuano i loro attacchi di occupazione e a commettere crimini di guerra. In una dichiarazione scritta il dipartimento per gli affari esteri dell’Amministrazione Autonoma della Siria del Nord e dell’Est afferma che lo Stato turco dall’occupazione di Efrîn nella primavera del 2018 pratica una politica dell’espulsione su base etnica nelle zone autogovernate. In questo modo il diritto internazionale viene violato davanti agli occhi dell’opinione pubblica mondiale.

Nella dichiarazione si afferma inoltre che la Turchia sostiene gruppi terroristici e con questo rende più profonda la crisi a livello regionale e globale. „È una responsabilità storica opporsi a questa politica della Turchia e opporsi attivamente.“

Nella dichiarazione si esprimono ringraziamenti a tutte e tutti coloro che nelle ultime settimane in tutto il mondo hanno manifestato solidarietà con la popolazione curda. „Ora come Amministrazione Autonoma della Siria del Nord e dell’Est invitiamo tutte le organizzazioni per i diritti umani e della società civile a prendere posizione contro la politica di cambiamento demografico forzata dalla Turchia con assassinio e espulsione. Invitiamo anche intellettuali, accademic*, giornalist*, artist* e altre aree in tutto il mondo a essere all’altezza della loro responsabilità contro questo operato dello Stato turco. Stiamo vivendo una fase storicamente importante in cui persone e società di questo mondo devono schierarsi dalla parte dei popoli resistenti e li devono sostenere“, così l’appello conclusivo dell’Amministrazione Autonoma.

Fonte: ANF


Inserisci un commento

Accetto
Navigando in questo sito accetti l'uso di Cookies e altri sistemi funzionali al funzionamento del sito web.Puoi negare il consenso tramite le impostazioni del tuo browser -Maggiori info