Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 15 novembre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

Due serate di approfondimento sul dramma del popolo Curdo organizzate da Overall-Ravenna

Due serate di approfondimento sul dramma del popolo Curdo organizzate da Overall-Ravenna

6 novembre 2019


L’attacco della Turchia alla regione autogovernata della Siria settentrionale ha svelato una complessa partita di potere che coinvolge Russia, Turchia, Europa, Iran, Iraq e, ovviamente, gli Stati Uniti, al cui fondo stanno le ricchezze petrolifere di gran parte dei territori del medio Oriente.“Una partita che si combatte sulla pelle dei popoli della regione, a partire, ancora una volta, dal popolo Curdo. Un popolo diviso tra 4 stati che, in particolare nella regione del Rojava, nel NordEst della Siria, ha sviluppato una esperienza di integrazione e di convivenza tra le comunità etniche e religiose, che va sotto il nome di Confederalismo democratico, anche battendosi contro l’Isis”.

Le tante organizzazioni che fanno parte della rete di Overall Faenza Multiculturale, in collaborazione con la Pastorale sociale della Diocesi di Faenza – Modigliana e il Cinema Europa, organizzano due serate di approfondimento dedicate al dramma del popolo Curdo:

– Martedì 12 novembre, ore 20,30 Sala San Carlo, piazza 11 febbraio, ospiti:
Antonio Mumolo, Presidente dell’Associazione Bologna – Kurdistan
David Issamadden Presidente della Comunità Curda in Italia
Un rappresentante dell’associazione “Un Ponte per…”

– Mercoledì 13 novembre ore 20,30, sala Cinema Europa, proiezione del Film “Binxet – sotto il confine”, il primo documentario che racconta, con immagini esclusive, la condizione del popolo curdo che subisce la violenza dell’esercito turco in Kurdistan.Il film, realizzato dal regista Luigi D’Alife, è accompagnato dalla voce narrante dell’attore già premiato al festival di Cannes e alla mostra del cinema di Venezia Elio Germano.

Durante le serate, raccolta fondi per la Mezzaluna Rossa Kurdistan, anche con la vendita delle spille “I support Rojava” predisposte da Fronte Comune.

Conto: 1000 / 00132226
Intestato a: Mezzaluna Rossa Kurdistan Italia Onlus
IBAN: IT19L0306909606100000132226


Inserisci un commento